Il gruppo, nato dai percorsi di accoglienza della Fondazione, presenterà i brani del disco “Torniamo ai giorni del rischio” dedicato alla poesia di padre David Maria Turoldo. Un evento promosso nell'ambito del progetto “Rane Volanti”

nuovi trovadori

Un momento di convivialità, arte e cultura per il quartiere e tutta la cittadinanza, in occasione del Natale. È il concerto dei Nuovi Trovadori, in programma mercoledì 19 dicembre alle 21, nell’auditorium della Fondazione dedicato a Teresa Pomodoro (via F. Brambilla 10, Milano – ingresso libero), all’interno del progetto “Rane Volanti. Tra strade, vie d’acqua e aria per incontrarsi nel territorio”.

I Nuovi Trovadori sono un gruppo musicale nato nella seconda metà del 2011 all’interno dell’esperienza di accoglienza e cultura della Casa della carità. A settembre hanno pubblicato il disco Torniamo ai giorni del rischio, all’interno del quale, per la prima volta, sono state messe in musica nove poesie di padre David Maria Turoldo, nel ventennale della sua scomparsa.

A cantare e suonare sono tre musicisti rom, ex ospiti della struttura di via Brambilla ed ex componenti della Banda del Villaggio Solidale, un artista indiano, una cubana, tre italiani e, ancora, quattro musicisti provenienti dal Conservatorio di Milano. Questi ultimi sono entrati a far parte dell’ ensemble perché già coinvolti nel progetto avviato dal Conservatorio con la Casa per offrire dei corsi di fisarmonica e violino ad alcuni minori rom in condizioni di difficoltà.

«Per tutti questi artisti, i testi di Turoldo hanno rappresentato un’occasione di incontro creativo tra culture e stili differenti che si sono fusi indicando un futuro aperto – spiega il direttore artistico del gruppo Ciro Menale -. Un futuro che non include, ma che, passo dopo passo, diventi plurale».

Un messaggio che, in occasione delle festività natalizie, la Casa ha deciso di rilanciare a tutta la cittadinanza, a partire dagli abitanti del quartiere Adriano, di Crescenzago e di tutta via Padova, cui il progetto “Rane Volanti” è dedicato. “Rane Volanti”è un progetto di coesione sociale di ampio respiro portato avanti, a Milano, da soggetti operanti nella zona di via Padova e del Naviglio Martesana. È realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi