Concerto nell’ambito della stagione del Teatro Arca

Luisa Prandina

Lunedì 28 marzo, alle 21, la stagione musicale del Teatro Arca di Milano (corso XXII Marzo) propone il concerto intitolato “A quattro mani… senza pianoforte”. Due grandi interpreti, Luisa Prandina e Marco Zoni, rispettivamente prima arpa e primo flauto del Teatro alla Scala (già ospiti dell’Arca la scorsa stagione con l’orchestra “I Pomeriggi Musicali”), tornano in un recital straordinario che propone musiche di Johann Sebastian Bach, Gioacchino Rossini, Camille Saint-Saens, B. Hilse e Nino Rota.
Quella dell’Arca – la cui programmazione e direzione artistica sono affidate dal 2008 al maestro Adriano Maria Barbieri, direttore d’orchestra, di coro e pianista, diplomato al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano e perfezionatosi al Mozarteum di Salisburgo, direttore ospite di importanti orchestre in Italia e all’estero – è una sfida e insieme un’avventura: un piccolo teatro che nutre un grande sogno, quello di far crescere la circolazione delle idee e di diventare scuola di linguaggio simbolico attraverso la parola e la musica. Questi primi tre anni di attività hanno visto la presenza di prestigiosi musicisti e orchestre di livello internazionale: Franco Cerri, uno dei più grandi jazzisti contemporanei; Francesco Manara, primo violino della Filarmonica del Teatro La Scala; il quintetto vocale “Alti e Bassi”; il pianista Cristiano Burato; l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali”…
La stagione si concluderà giovedì 14 aprile con un concerto jazz.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi