Alla Sala Ticozzi spettacolo proposto dai Rotary cittadini a favore della ricerca sulla dislessia, progetto al quale contribuirà anche una camminata non competitiva in programma domenica 26

Gli Scombinati

Il Rotary Club Lecco, in collaborazione con Rotary Le Grigne e  Rotary Manzoni, organizza un evento per sostenere un progetto di ricerca della “Nostra Famiglia”. L’appuntamento è per sabato 25 maggio, alle 21, presso la Sala Ticozzi, dove la compagnia teatrale “Gli Scombinati” rappresenterà la celebre commedia Arsenico e vecchi merletti, brillante pièce teatrale di Joseph Kesselring dalla quale fu tratto il film di Frank Capra interpretato da Cary Grant. L’iniziativa ha ricevuto il contributo della Provincia di Lecco e il patrocinio gratuito del Comune di Lecco; la compagnia teatrale devolverà il proprio cachet a favore del progetto.

La ricerca sostenuta con questa iniziativa è di enorme importanza in rapporto a un problema che interessa moltissime famiglie: la dislessia. L’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Eugenio Medea – Associazione La Nostra Famiglia sta operando per favorire il riconoscimento precoce della dislessia e dei disturbi del linguaggio. Attualmente è in corso un progetto di ricerca, finanziato dal Ministero della Salute, nelle scuole materne di Lecco per saggiare l’efficacia di un intervento di prevenzione primaria sia sui disturbi del linguaggio, sia sulla dislessia.

Nel campo dei disturbi evolutivi le ultime evidenze scientifiche rimarcano come sia necessario individuare “marcatori neuropsicologici” in una fascia di età molto precoce, cioè nei primi mesi di vita del neonato: l’obiettivo è quello di individuare fattori di rischio su cui poter intervenire con interventi preventivi mirati. In particolare, si cerca di studiare se già nei neonati di pochi mesi di vita siano presenti indicatori neurofisiologici che “predìcano” futuri disturbi del linguaggio e dislessia.

Ricerche di questo rilievo hanno necessità di sostegno anche economico: pertanto gli organizzatori si appellano alla generosità della cittadinanza lecchese, che potrà prenotare i biglietti telefonando al numero 0341.283135, oppure presentandosi direttamente in Sala Ticozzi nella serata di sabato. Si richiede un’offerta minima di euro 20.

Chi lo desidera potrà anche effettuare delle donazioni (anche di modesto ammontare) versandole sul conto aperto presso Banca Prossima: IBAN IT65D0335901600100000003286, con causale “Fondo Rotary progetto IRCCS E. Medea”; per ogni versamento la Fondazione della Provincia di Lecco rilascerà ricevuta valevole ai fini fiscali.

Sempre a favore del progetto, in collaborazione con il Cai Lecco Sez. Riccardo Cassin, domenica 26 maggio sarà organizzata la 3a Camminata sul Sentiero Rotary. È una camminata non competitiva da Versasio al Castello dell’Innominato fino a Vercurago. Ritrovo alle 8.30 presso il piazzale della funivia per i Piani d’Erna in località Versasio. Il costo dell’iscrizione di  € 5,00 consente di ritirare maglietta della camminata e mappa del percorso, accedere ai punti di ristoro e usufruire del ritorno con bus riservato (info: www.cai.lecco.it/ info@rotarylecco.it)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi