Mons. Vincenzo Vismara

Il 27 dicembre è morto mons. Vincenzo Vismara, Prelato d’onore, Canonico onorario emerito del Capitolo Maggiore della Basilica Metropolitana. Era residente presso il ricovero “Sironi” a Oggiono, paese in cui era nato il 28-1-1921. Ordinato sacerdote nel 1943, è stato collaboratore del Servizio diocesano per l’insegnamento della religione cattolica ed educatore dei giovani seminaristi. I funerali si sono svolti il 29 dicembre presso la parrocchia di Santa Eufemia a Oggiono.

 

Lettera dell’Arcivescovo ai fedeli 

della Parrocchia S. Eufemia

Carissimi fedeli, partecipo con viva commozione al vostro cordoglio per la morte di Mons. Vincenzo Vismara e mi unisco a tutti voi nell’elevare la preghiera cristiana di suffragio.

Il lunghissimo ministero di don Vincenzo è iniziato con un intenso impegno educativo: dopo l’ordinazione nel 1943 fu professore e Rettore nel Seminario di Masnago poi Direttore Spirituale per vent’anni presso il Seminario del Duomo. Ha saputo inoltre tradurre questa passione educativa come Ispettore coordinatore della scuola elementare presso l’Ufficio catechistico. Canonico ordinario del Capitolo Metropolitano, ha sempre vissuto questo compito con grande fedeltà e onestà. Per motivi di salute nel 2007 ha dovuto lasciare il servizio alla Cattedrale per recarsi alla Villa Aldè non sottraendosi mai alla volontà di Dio che lo chiamava a vivere gli ultimi anni della sua vita nell’offerta quotidiana della malattia.

È questo il momento di ringraziare un’ultima volta don Vincenzo per quanto ha donato alla nostra Chiesa ambrosiana nei lunghi anni del suo operato. Ora lo affidiamo all’abbraccio del Padre celeste e gli chiediamo di continuare a vegliare sul nostro cammino. 

Con affetto, invoco su tutti voi la benedizione del Signore.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi