Disegni a cura di Virna Maria Paghini

33-2dPentecoste_immagine

La liturgia del tempo dopo Pentecoste, ci aiuta a riflettere
su come il Padre ha pensato tutto per noi, abbiamo ricevuto lo Spirito Santo e stiamo imparando
ad usare i suoi grandi doni. Gesù ci spiega nella pagina del Vangelo di Luca di non preoccuparci
per la vita, di quello che mangeremo, nè per il corpo, di quello che indosseremo : “La vita infatti
vale più del cibo e il corpo, vale più del vestito”. Gesù ci fa alcuni esempi, quello dei corvi che non
si preoccupano di seminare o di mietere perché Dio li nutre. Gesù afferma che agli occhi di Dio noi
valiamo molto più degli uccelli….Dio sa e dispone tutto, qualcuno di noi può allungare la propria
vita ? Gesù fà l’esempio dei gigli, non faticano e non filano eppure, Gesù dice che neanche il Re
Salomone, con tutta la sua gloria aveva un vestito così bello. Dio ha creato tutto in modo perfetto e
gratuito perché non ci mancasse niente e, se sappiamo affidarci a Lui con la preghiera, oltre a tutta
questa meraviglia avremo la comunione con Lui.

Sopra un particolare dell’immagine simbolo del Vangelo della domenica, immagine simbolo che vi proponiamo in allegato in due versioni: a colori e in bianco e nero. Per scaricarli è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare “salva immagine col nome”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi