Disegni a cura di Virna Maria Paghini

12--2dopo-Epifania_immagine

Nella seconda domenica dopo l’Epifania, la liturgia ambrosiana, ci propone sempre il brano del Vangelo di Giovanni che ci racconta il primo dei “segni” di Gesù avvenuto durante il banchetto di nozze a Cana dove sono invitati Gesù, sua madre Maria e i suoi discepoli. Durante la festa viene a mancare il vino e Maria, la mamma di Gesù si accorge e dice a Gesù: “ Non hanno vino” . Gesù risponde a sua mamma che non è ancora arrivata la sua ora, pensando all’ora in cui, sulla croce, si sarebbe manifestata in pienezza la gloria di Cristo, ma la mamma insiste e dice ai servitori di fare qualsiasi cosa le dice suo figlio. Gesù fa riempire dai servi, sei grosse anfore di acqua che erano in casa e servivano per la purificazione che i giudei facevano prima di mangiare. Poi Gesù dice: “ Ora prendetene e portatene a colui che dirige il banchetto” ed essi gliene portarono, assaggiata l’acqua diventata vino, il direttore del banchetto che non sapeva niente del miracolo appena avvenuto, fa chiamare lo sposo e si complimenta perché ha conservato il vino buono fino alla fine del banchetto nonostante gli invitati fossero già brilli. Questo è l’inizio dei segni compiuti da Gesù, è l’inizio della manifestazione della sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

Sopra un particolare dell’immagine simbolo del Vangelo della domenica, immagine simbolo che vi proponiamo in allegato in due versioni: a colori e in bianco e nero. Per scaricarli è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare “salva immagine col nome”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi