Tutti gli eventi
Link: https://www.chiesadimilano.it/eventi/noviglio-la-comunita-il-molino-celebra-40-anni-di-attivita-votata-allassistenza-nellarea-della-tossicodipendenza

Noviglio: la Comunità Il Molino celebra 40 anni di attività votata all’assistenza nell’area della tossicodipendenza

  01 Maggio 2024
All Day
Noviglio
Organizzatore: Comunità Il Molino
luogo: Cascina Segrona
Noviglio: la Comunità Il Molino celebra 40 anni di attività votata all’assistenza nell'area della tossicodipendenza

Mercoledì 1° maggio la Comunità terapeutica residenziale Il Molino, da anni supportata da Fondazione Collegio della Guastalla attraverso la Cooperativa Sette, celebrerà i 40 anni di attività con una grande festa a Cascina Segrona.

Una storia iniziata il 2 maggio 1984, quando il primo ragazzo varca la soglia della Comunità, seguito nei giorni successivi da altri cinque ragazzi per affrontare la tossicodipendenza e intraprendere un percorso di rinascita. Da allora la Comunità, grazie all’impegno quotidiano dei suoi operatori sanitari, assistenti sociali ed educatori, mette al servizio dei suoi membri oltre alle terapie psicologiche e farmacologiche, anche attività lavorative e vita di relazione, ricorrendo a precisi metodi terapeutici mirati a ricostruire la propria dimensione personale facilitando il reinserimento sociale e lavorativo.

Quest’anno Il Molino festeggia un traguardo straordinario: 40 anni di attività dedicata al cambiamento, alla cura e al sostegno delle persone. Fondata su principi di solidarietà e dedizione, la comunità ha accolto oltre ottocento ragazzi nel corso degli anni, offrendo loro una nuova prospettiva e un sostegno prezioso nel loro percorso di recupero.

In occasione di questa ricorrenza significativa, Il Molino invita tutti a partecipare alla celebrazione annuale che avrà luogo il primo maggio presso Cascina Segrona; l’evento sarà un’esperienza coinvolgente ed emozionante che conta di registrare oltre 2.000 presenze, riunendo coloro che sono stati coinvolti a vario titolo nella storia della comunità e coloro che continuano a sposare la sua causa. La Fondazione Collegio della Guastalla contribuisce alla promozione dell’evento riaffermando il proprio supporto a partecipare attivamente alle attività organizzate dalla comunità, come accade ormai da diversi anni. I valori che hanno dato vita alla Fondazione, infatti, vengono condivisi da tutte le comunità da essa sostenute, tra cui appunto il Molino.

Il programma della giornata includerà diverse attività pensate per intrattenere i partecipanti, dai più grandi ai più piccini. Alle ore 15, ci sarà una suggestiva camminata di 3 km tra le campagne e le risaie di Mairano di Noviglio, arricchita da un breve spettacolo degli sbandieratori e da una sosta presso la Chiesa di Mairano per commemorare e ringraziare per questi 40 anni di lavoro. Alle 16 la festa proseguirà negli spazi della Comunità, dove i presenti potranno cimentarsi nei tradizionali “giochi di una volta”, accompagnati da musica dal vivo e balli country che aggiungeranno un tocco di allegria all’atmosfera. Un’area ristoro dedicata offrirà deliziose frittelle, torte e biscotti; sarà possibile passeggiare tra gli stand e acquistare prodotti artigianali come salumi, miele, uova, marmellate e conserve.

Non si tratta soltanto di un’occasione per festeggiare, ma anche per riflettere sulle relazioni intense e significative che si sono sviluppate all’interno della comunità in questi decenni; un momento per riconoscere il duro lavoro degli educatori e dei volontari che si sono dedicati per quattro decenni ai ragazzi che sono passati dalla comunità, testimoniando l’accoglienza e l’inclusività di una struttura che nel tempo ha continuato ad evolversi per far fronte ai bisogni legati ai “nuovi” disagi sociali.

La Fondazione Collegio della Guastalla Onlus
La Fondazione Collegio della Guastalla è una storica istituzione lombarda senza scopo di lucro. Si impegna a sostenere giovani e persone svantaggiate dal punto di vista socio-sanitario ed educativo, oltre a preservare il suo patrimonio culturale e artistico, a fini benefici. Fondata cinque secoli fa dalla nobildonna, Ludovica Torello di Guastalla, è la Fondazione più antica d’Italia e opera seguendo principi cristiano-cattolici.

Altri eventi