Il Coordinamento Informatico Diocesano consiste in un Servizio realizzato all’interno del perimetro degli Enti di Servizio Diocesani che utilizza risorse di Consulta e coordina le attività affidate al precedente Ufficio Progetti Informatici.

achievement-3408115_960_720

I compiti del coordinamento sono molteplici, richiamiamo in particolare:

  • L’individuazione delle necessità informatiche della Curia nel suo insieme e dei suoi Organismi (Parrocchie, Enti) per lo studio dei piani strategici di sviluppo degli aspetti informatici anche in collaborazione con gli organismi centrali (in collaborazione con il Servizio Informatico della CEI)
  • La consulenza e assistenza per l’utilizzo efficiente delle risorse informatiche per il corretto collegamento tra gli uffici di Curia, le parrocchie e le articolazioni della Diocesi
  • La razionalizzazione dei costi relativi a beni e servizi informatici (hardware, software, fonia, dati ….) e lo sviluppo di offerte competitive;
  • Il puntuale e rigoroso monitoraggio delle attività di rilascio delle nuove soluzioni applicative realizzate nell’ambito dei progetti già pianificati sia a livello diocesano che a livello nazionale;
  • L’attenzione verso le opportunità offerte dal mercato (in particolare in ambito ecclesiastico e nel settore no-profit) per evidenziare possibili sinergie e collaborazioni;

Ti potrebbero interessare anche: