Questo pellegrinaggio, che avrà per tappe Rimini, Gradara e Loreto, è rivolto ai 19enni (i nati nel 2003) ed ai giovani in cammino verso la stesura della Regola di vita, che verrà consegnata nelle mani dell'Arcivescovo in occasione della Redditio Symboli.


Pellegrinaggio Scelgo Te - Sito

I 19enni (i nati nel 2003) ed i giovani che sono in cammino verso la stesura della Regola di vita e desiderano consegnarla nelle mani del nostro Arcivescovo in occasione della Redditio Symboli, sono invitati a vivere l’esperienza di un pellegrinaggio a tappe tra Rimini, Gradara e Loreto il 9-10-11 settembre 2022.

PERCHÉ IL PELLEGRINAGGIO?
Per provare a rispondere insieme alle grandi domande che si aprono nel cammino di un giovane: come trovare il proprio posto nel mondo, la propria vocazione? Con chi confrontarsi per cercare insieme la direzione?

È infatti di grande rilevanza per ogni giovane e a maggior ragione per quanti sono divenuti da poco maggiorenni rinsaldare amicizie, costruirne di nuove, interrogarsi sui legami d’amore già in essere tra giovani coppie o sulla relazione che si vorrebbe costruire, fare discernimento sulla possibilità di dedicare la propria vita a Dio e al prossimo.

Abbiamo scelto di farci accompagnare dalle figure di due giovani beati: il pellegrinaggio ha infatti per titolo “Scelgo Te”, espressione presa in prestito da Sandra Sabattini, la giovane fidanzata riminese beatificata lo scorso mese di ottobre 2021. Al centro dunque il tema della scelta che, come nel caso di Sandra, abbraccia Dio e si apre a tutto il mondo, a cominciare dai poveri, dagli indigenti, dai fragili… attraverso l’esperienza delle comunità dell’associazione Papa Giovanni XXIII, fondate da don Oreste Benzi. O come nel caso di un altro importante beato riminese, Alberto Marvelli, il quale grazie alla sua storia salesiana di volontariato, associazionismo, impegno politico caratterizzata da una forte attenzione agli ultimi, potrà aiutarci a rimettere in discussione i nostri impegni e il nostro modo di vivere.

Ed è su questi argomenti che durante il pellegrinaggio si avrà modo di riflettere. Naturalmente i momenti di dialogo, preghiera e condivisione sul tema delle scelte saranno immersi in un clima di fraternità e conoscenza reciproca tra i partecipanti provenienti dalle diverse parti della Diocesi.

I DESTINATARI
Il pellegrinaggio è rivolto ai 19enni (i nati nel 2003) ed ai giovani che sono in cammino verso la stesura della Regola di vita e desiderano consegnarla nelle mani dell’Arcivescovo in occasione della Redditio Symboli.

È possibile partecipare singolarmente o in gruppo, che potrà essere guidato al massimo da un educatore (sacerdote, religioso/a, consacrato/a, laico/a).

DATA: 9-11 settembre 2022.

IL PROGRAMMA
Venerdì 9 settembre

– Mattino: partenza da Milano in pullman;
– Arrivo a Rimini e pranzo (al sacco);
– Pomeriggio: l’associazione Papa Giovanni XXIII racconta l’esperienza delle case-famiglia;
– Alloggio presso i Salesiani di Rimini (cena in struttura);
– Sera: approfondimento sui beati Alberto Marvelli e Sandra Sabattini;
– S. Messa | Momento dì preghiera.

Sabato 10 settembre
– Mattino: S. Messa (libera);
– Colazione e spostamento in pullman verso Gradara: tappa dedicata alla testimonianza di giovani coppie, facendo memoria della vicenda di Paolo e Francesca, narrata da Dante Alighieri nella Divina Commedia;
– Pranzo libero a Gradara;
– Pomeriggio: ripartenza in pullman verso Loreto;
– Alloggio e cena in struttura (ancora da definirsi);
– Sera: cineforum: presentazione del film La ballata dei gusci infranti (con l’intervento e la testimonianza di Simone Riccioni – cinema educativo), opera che attraverso la poesia di Dante Alighieri percorre le vicende dei protagonisti durante il terremoto del 2016 nelle Marche.

Domenica 11 settembre
– All’alba: colazione e breve pellegrinaggio a piedi verso Loreto;
– Arrivo a Loreto, visita alla Santa Casa e celebrazione della S. Messa;
– Pranzo libero a Loreto e partenza per Milano.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE
160 € per ciascun partecipante.

La quota comprende: il viaggio (Milano/Rimini/Gradara/Loreto a/r) in pullman; gli alloggi e le cene del venerdì e del sabato; le colazioni del sabato e della domenica; eventuali tickets di ingresso.
La quota non comprende: i pranzi del venerdì, sabato e domenica e gli extra.

LE ISCRIZIONI
Compilando gli appositi moduli online entro e non oltre domenica 15 luglio e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili:
scheda d’iscrizione per i singoli;
scheda d’iscrizione per i gruppi.

IL VERSAMENTO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE
All’atto dell’iscrizione (e quindi entro domenica 15 luglio) è necessario versare una caparra di 50 € per ciascun partecipante tramite bonifico bancario; le coordinate necessarie per effettuare il bonifico sono riportate all’interno delle schede d’iscrizione.

La restante quota di partecipazione andrà versata entro e non oltre venerdì 29 luglio.

In caso di rinuncia alla partecipazione, la caparra e la restante quota di partecipazione, quest’ultima se già versata, non potranno essere restituite a meno che non venga trovato un sostituto/a.

LE NORMATIVE ANTI COVID-19
L’iniziativa avrà luogo nel rispetto di tutte le normative vigenti in materia di contenimento della diffusione del Covid-19.

INFORMAZIONI
Servizio per i Giovani e l’Università
Via San Carlo, 2 – 20822 Seveso (MB)
Tel. 0362 647500
E-mail: giovani@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche: