Quest'estate invitiamo i giovani 18-30enni ambrosiani a vivere nella città di Napoli un’esperienza di gemellaggio e servizio a favore delle persone in difficoltà: insieme scopriremo che "nessuno si salva da solo".


Caritas mensa poveri

DA DOVE NASCE IL PROGETTO E GLI OBIETTIVI
Pastorale Giovanile e Caritas Ambrosiana insieme propongono questa esperienza di gemellaggio con l’Arcidiocesi di Napoli e di servizio presso alcune realtà caritative della città partenopea.
Sarà uno speciale campo di servizio, un approccio esperienziale e caritativo ad alcune testimonianze significative.

“NESSUNO SI SALVA DA SOLO”
L’ispirazione viene dall’enciclica Fratelli tutti e dal discorso che Papa Francesco ha tenuto in piazza San Pietro lo scorso 27 marzo 2020 in occasione del momento straordinario di preghiera a motivo della pandemia, durante il quale ha affermato: “L’inizio della fede è sapersi bisognosi di salvezza. Non siamo autosufficienti, da soli; da soli affondiamo: abbiamo bisogno del Signore come gli antichi naviganti delle stelle. Invitiamo Gesù nelle barche delle nostre vite. Consegniamoli le nostre paure, perché Lui le vinca. […] Il Signore ci interpella e, in mezzo alla nostra tempesta, ci invita a risvegliare e attivare la solidarietà e la speranza capaci di dare solidità, sostegno e significato a queste ore in cui tutto sembra naufragare”.

Questa proposta si basa su tre grandi obiettivi:
1. Creare occasioni di scambio di esperienze tra giovani di due diverse Diocesi per riconoscersi fratelli attraverso il servizio ai fragili e ai poveri.
2. Accostarsi in maniera esperienziale alla conoscenza dell’animazione caritativa della comunità diocesana napoletana.
3. Vivere un’esperienza di vita fraterna in un ambiente distensivo per la vocazione turistica della città di Napoli e della sua area metropolitana.

I DESTINATARI
Il progetto è rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni dell’Arcidiocesi di Milano: sono disponibili 40 posti.

QUANDO E DOVE
La durata dell’esperienza sarà di una settimana: la partenza è prevista domenica 25 luglio 2021 ed il rientro domenica 1 agosto 2021.

Si alloggerà presso l’Istituto femminile San Giovanni Bosco (via Paladino, 20 – 80138 Napoli); non sarà necessario portare con sé lenzuola e asciugamani.

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA
Domenica, 25 luglio 2021: partenza dalla stazione centrale di Milano (Frecciarossa), arrivo a Napoli e sistemazione presso l’Istituto femminile San Giovanni Bosco.

Da lunedì 26 luglio 2021 fino al giorno della partenza (dalle ore 11.00 alle ore 15.00 circa) si presterà servizio in piccoli gruppi in diverse realtà di Napoli a favore di persone in difficoltà.

Domenica, 1 agosto 2021: Santa Messa presso l’Istituto femminile San Giovanni Bosco e partenza in treno (Frecciarossa) verso Milano.

Durante i giorni di permanenza sono inoltre previste le seguenti attività:
la visita delle Catacombe di San Gennaro con testimonianza della cooperativa “La Paranza”, che gestisce le Catacombe di Napoli nel quartiere Sanità;
la visita dei luoghi di interesse di Napoli centro.

La proposta può avere delle variazioni a seconda dell’evoluzione del fenomeno pandemico.

COSTO
La quota di partecipazione è pari a 270 € e comprende: viaggio in treno (Frecciarossa) andata e ritorno Milano/Napoli, pernottamento e colazioni presso l’Istituto femminile San Giovanni Bosco di Napoli, pranzi (dal lunedì al sabato) presso le realtà dove si presterà servizio e visita alle Catacombe.
Sono esclusi le cene e gli extra. 

ISCRIZIONI E COLLOQUI DI CONOSCENZA
Compilando gli appositi moduli online entro e non oltre sabato 19 giugno 2021 (e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili).

Ci si può iscrivere sia singolarmente che in gruppo, che tuttavia non può essere composto da più cinque persone (educatore responsabile compreso):

Compila il modulo di iscrizione per i singoli.

Compila il modulo di iscrizione per i gruppi.

Gli iscritti singolarmente dovranno sostenere un colloquio di conoscenza.

INCONTRO FORMATIVO
Prima della partenza è previsto un incontro formativo (domenica 20 giugno, dalle ore 9.00 alle ore 17.00, presso l’oratorio San Luigi di Gorgonzola sito in via Giacomo Matteotti, 30): tutti gli iscritti si ritroveranno insieme per prepararsi al servizio che andranno a svolgere a Napoli.

VERSAMENTO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Affinché l’iscrizione venga considerata valida a tutti gli effetti, è necessario versare tramite bonifico bancario una caparra di 70 € per partecipante entro sabato 19 giugno 2021; la restante quota di partecipazione andrà versata, sempre tramite bonifico bancario, entro e non oltre lunedì 28 giugno 2021; le coordinate necessarie per effettuare il bonifico sono riportate all’interno delle schede d’iscrizione.

Una volta versata, la caparra non potrà più essere restituita al singolo partecipante.

In caso di rinuncia alla partecipazione dopo il 19 giugno, la quota del saldo non potrà essere restituita al singolo partecipante a meno che non venga trovato un sostituto/a.

NORMATIVE ANTI COVID-19
Naturalmente l’iniziativa avrà luogo se la pandemia lo permetterà e comunque nel rispetto di tutte le normative regionali e governative in materia di contenimento della diffusione del Covid-19.

INFORMAZIONI
Servizio per i Giovani e l’Università
Via San Carlo, 2 – 20822 Seveso (MB)
Tel. 0362 647500
E-mail: giovani@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche: