Dalla prima domenica di dicembre fino all'ultima domenica di gennaio il Museo del presepio di Albusciago riapre ogni domenica pomeriggio e nei giorni festivi (Immacolata ed Epifania) dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Riapre in questi giorni, in occasione dell’Avvento e del Natale, il Museo del Presepio ad Albusciago di Sumirago.
Realizzato da don Adelio Pedelli, parroco ad Albusciago dal 1964 al 1997, è posto nei locali della vecchia canonica e racchiude una notevole quantità di opere: 21 diorami sulla vita di Gesù, 5 presepi scenografici, un grande presepe palestinese che occupa un’intera sala e numerose vetrine con presepi e gruppi scultorei di vario materiale e dimensioni,
provenienti da diversi paesi italiani ed esteri.
Un vero giro del mondo presepistico!
L’entrata è libera.
Il Museo del Presepio si trova ad Albusciago di Sumirago (Va), in via san Giovanni Bosco, 2.
L’ingresso è sulla destra della chiesa, dietro il campanile, al primo piano.

È possibile visitarlo nei mesi di Dicembre e Gennaio tutte le domeniche e i giorni festivi (escluso il giorno di Natale), mentre negli altri giorni e mesi dell’anno su prenotazione, telefonando a Chiara al numero 339.765.82.80 o sul sito internet www.museodeipresepi.it oppure sulla pagina facebook MuseodelPresepiodiAlbusciago.
In allegato la locandina con ulteriori dettagli.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi