Un incontro per riflettere sull’Unione Europea partendo dalla sua nascita vista come una storia di amicizia tra i Padri europei

Mercoledì 22 novembre, presso il Centro Asteria di Milano, si terrà un incontro per riflettere sull’Unione Europea partendo dalla sua nascita vista come una storia di amicizia tra i Padri europei – Alcide De Gasperi, Konrad Adenauer e Robert Schuman – per arrivare ad alcune considerazioni sulle difficoltà attuali, attraverso un dibattito con le scuole e il pubblico.

Con questo progetto si intende offrire una chiave di lettura nuova sull’Unione Europea, partendo dagli uomini che l’hanno immaginata e non dai Trattati che l’hanno definita.
I primi passi verso la creazione di un’Unione Europea furono infatti compiuti dai tre statisti, tre uomini la cui formazione culturale si sviluppò in Paesi di lingua e cultura diversa, che vissero con sobrietà e rigore il loro impegno pubblico e che riuscirono a creare fra di loro un dialogo e un’amicizia che si spinsero oltre la sfera istituzionale e che li portarono a condividere una visione e un progetto alla cui realizzazione dedicarono le loro vite.
Gli obiettivi del progetto sono molteplici:

  • Far conoscere le figure di De Gasperi, Adenauer e Schuman alle nuove generazioni europee;
  •  Fornire come chiave di lettura della nascita dell’Unione Europea il rapporto fra i tre statisti;
  • Fornire spunti di riflessione su contesto e contenuti che hanno caratterizzato l’inizio della storia comune europea, così da poter fare un confronto con lo stato attuale dell’Unione;
  • Ridestare nei cittadini europei un interesse critico e propositivo nei confronti dell’Unione Europea partendo dall’esperienza di De Gasperi, Adenauer e Schuman per riconquistare appieno il significato del loro progetto.
  • Trasmettere alle nuove generazioni e alla cittadinanza il valore della “scelta”, fatta con passione e dedizione, al servizio della comunità, vissuta come una vocazione. A questo proposito si toccherà anche il tema della causa di beatificazione in corso per Schuman e De Gasperi

I relatori:
Maria Romana De Gasperi
figlia di Alcide, testimone della storia di amicizia nata fra i tre Padri Fondatori

Maria Pia Garavaglia
Senatrice, Docente Universitaria ed ex ministro della Sanità nel Governo Ciampi

Paola Braggion
presidente di Ofs Nazionale, magistrato alla nona sezione penale del Tribunale di Milano

Giuseppe Girgenti
docente di filosofia all’Università San Raffaele di Milano (introduzione e l’approfondimento storico-filosofico)

Modera:
Fabio Pizzul
giornalista e consigliere regionale della Lombardia

L’incontro si terrà contestualmente con l’inaugurazione e l’esposizione della mostra fotografica itinerante “Unione Europea, storia di un’amicizia. Adenauer, De Gasperi e Schuman”.

Ingresso libero.

Per informazioni e prenotazioni:
Centro Asteria
Piazza Carrara 17.1
20141 Milano
Tel. 028460919
e-mail: cultura@centroasteria.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi