Papa Francesco ha scritto ai giovani una lettera in occasione della presentazione del documento preparatorio del Sinodo dei Vescovi sui giovani in programma nell'ottobre 2018 sul tema "I giovani, la fede e il discernimento vocazionale". Compiamo insieme il primo passo che ci condurrà al Sinodo: facciamo sentire la nostra voce. Online il questionario rivolto ai giovani.


COMPILA L’APPOSITO QUESTIONARIO.

Carissimi giovani,

sono lieto di annunciarvi che nell’ottobre 2018 si celebrerà il Sinodo dei Vescovi sul tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale».

Ho voluto che foste voi al centro dell’attenzione perchè vi porto nel cuore. Vi invito ad ascoltare la voce di Dio che risuona nei vostri cuori attraverso il soffio dello Spirito.

A Cracovia in apertura dell’ultima Giornata Mondiale della Gioventù, vi ho chiesto più volte: «Le cose si possono cambiare?». E voi avete gridato insieme un fragoroso «Sì». Ascoltate quel grido che sale dal vostro intimo! Un mondo migliore si costruisce anche grazie a voi, alla vostra voglia di cambiamento e alla vostra generosità. Non abbiate paura di ascoltare lo Spirito che vi suggerisce scelte audaci, non indugiate quando la coscienza vi chiede di rischiare per seguire il Maestro.

La Chiesa desidera mettersi in ascolto della vostra voce, della vostra sensibilità, della vostra fede; perfino dei vostri dubbi e delle vostre critiche. Fate sentire il vostro grido, lasciatelo risuonare nelle comunità e fatelo giungere ai pastori.

Attraverso il cammino di questo Sinodo, io e i miei fratelli Vescovi vogliamo diventare ancor più «collaboratori della vostra gioia» (2 Cor 1,24).

Vi affido a Maria di Nazareth, una giovane come voi a cui Dio ha rivolto il Suo sguardo amorevole, perché vi prenda per mano e vi guidi alla gioia di un «Eccomi» pieno e generoso (cfr. Lc 1,38).

Con paterno affetto,

PAPA FRANCESCO

Queste alcune delle parole che Papa Francesco ha scritto nella LETTERA AI GIOVANI che è stata distribuita durante la Veglia in Traditione Symboli e che insieme alla possibilità di far sentire la propria voce attraverso il questionario #Ti dico la mia, costituisce il PRIMO PASSO (fase di consultazione) del cammino lungo la strada che ci condurrà al Sinodo dei Vescovi sui giovani (2018).

Sempre durante la Veglia è stato consegnato un “segnapasso” realizzato dal Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile che ci accompaganerà durante il cammino.

Invitiamo i giovani a COMPILARE L’APPOSITO QUESTIONARIO.

Segnaliamo, inoltre, che è online il sito del Sinodo dei Vescovi sui giovani a cura della Segreteria generale.

Per informazioni:
Servizio per i Giovani e l’Università
Via San Carlo, 2 – 20822 Seveso (MB)
Tel. 0362 647500
E-mail: giovani@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche: