segno11
Presentazione

«Il Segno», da 58 anni un amico in parrocchia

Fin dalla nascita il mensile della Chiesa ambrosiana, voluto dal cardinale Montini, ha inteso essere strumento di informazione, analisi e interpretazione dell’attualità alla luce del messaggio cristiano

I trent'anni dalla caduta del Muro e un inserto sulla visita pastorale a Bresso

Trent’anni fa, il 9 novembre 1989, il Muro di Berlino veniva «aperto» alla libera circolazione delle persone. Un evento epocale, che ha cambiato la storia non solo della città, ma anche della Germania, dell’Europa e del mondo, ponendo in sostanza fine alla «guerra fredda». Un anniversario a cui «Il Segno» dedica la copertina e il servizio principale del numero di novembre, in distribuzione nelle parrocchie a partire da domenica 3. Angelo Pirrera, da molti anni residente a Berlino, spiega che cosa ha significato la caduta del Muro per la città e i suoi abitanti, mentre Norbert Kreuzkamp, a lungo responsabile di Enaip in Germania, rievoca fatti e sensazioni di quei giorni.
A una retrospettiva sulla storia del Muro - con un approfondimento sul celebre «Ich bin ein Berliner» di John F. Kennedy - si affianca un’intervista di Rita Salerno ad Adriano Roccucci, docente di storia contemporanea, che illustra il contributo del magistero di Giovanni Paolo II al dissolvimento della «cortina di ferro». Infine Ylenia Spinelli intervista Mara Moschini e Marco Cortesi, autori, registi e interpreti di uno spettacolo teatrale sul Muro replicato più volte in Italia e all’estero. Anche il direttore Giuseppe Grampa, nel suo editoriale, prende lo spunto dalle vicende berlinesi per riflettere sugli altri muri sorti negli ultimi anni in giro per il mondo. Pino Nardi ha intervistato don Gregorio Valerio, ultimo segretario del cardinale Martini: presenta il nuovo volume che raccoglie un’antologia del suo diario dal quale emerge un Martini inedito. Ne «Il Segno» di novembre anche due inserti. Al «Farsi prossimo» curato da Caritas ambrosiana, se ne aggiunge anche uno Speciale dedicato alla prossima visita pastorale dell’arcivescovo al Decanato di Bresso, il primo che il mensile diocesano dedicherà a ciascuna delle tappe che monsignor Delpini effettuerà nel corso dell’anno pastorale.

Nel numero di Novembre 2019

1 Editoriale

Per un muro abbattuto...

di Giuseppe Grampa

4 In diocesi

L’Avvento è speranza

Parole per il Natale

6 Scuola

Lettere alla città: Varese e la sfida educativa

di Stefania Cecchetti

10 Città dell’uomo

1969 Autunno caldo: stagione storica della classe operaia

di Sandro Antoniazzi

12 Storia di copertina

Berlino: la fine del Muro, l’inizio di un mondo nuovo

di Angelo Pirrera

Una barriera tra democrazia e totalitarismo

di Mauro Colombo

«Il coraggio della gente nel resistere all’ingiustizia»

di Claudio Urbano

Quelle parole di Giovanni Paolo II che dissolsero il terrore

di Rita Salerno

«Così portiamo in scena le storie di chi ha lottato per la libertà»

di Ylenia Spinelli

22 Dialoghi

Carlo Maria Martini: il mio Arcivescovo segreto

di Pino Nardi

Appunti dal diario personale di un segretario

26 Famiglia

Generazioni: genitori e nonni quando arriva un bebè

di Stefania Cecchetti

29 INSERTO CARITAS

33 Speciale Visita pastorale Bresso
Un decanato in evoluzione alle porte della metropoli

di Rosangela Lodigiani

Quei sorrisi donati in giro per il mondo

di Cristina Conti

Fare il bene fa bene, famiglie solidali

46 Salute

Disagio mentale: un bisogno sommerso

di Stefania Cecchetti

50 Luoghi di Lombardia

Polirone: l’abbazia di Matilde (e di Giulio)

di Luca Frigerio

54 Sport

San Siro: quale stadio per le Olimpiadi?

di Mauro Colombo

Mezza: non di solo calcio

58 Cultura

Nei nodi di Leonardo il «segreto» del suo genio

di Luca Frigerio

Le visioni di Ildegarda

A Lecco la pittura dei Macchiaioli

Andrea Testa: la fede in musica nata dagli incontri

di Emilia Flocchini

La Diocesi a BookCity

66 Pietre e volti

San Carlo: quando casa e lavoro restituiscono dignità

di Luisa Bove

Dopo la paura del futuro torna la speranza

71 Le Micro del mese

cop

Per non perdere «Il Segno» fai l’abbonamento

I vantaggi per l’abbonato:
- un risparmio certo (uno sconto
sul costo complessivo degli 11 numeri)
- avere la certezza di ricevere il giornale direttamente a casa propria
- avere la garanzia di non perderne mai una copia

11 numeri annuali 20 €
(estero 40 €)

ABBONATI ONLINE >>

c.c. postale n.13563226 intestato a: ITL Srl, via Antonio da Recanate 1
20124 Milano o bonifico bancario - beneficiario: ITL Srl, via Antonio da Recanate 1 – 20124 MI
Iban IT 50 I 05216 01631 000000046653 Credito Valtellinese – Agenzia 1 Milano

Inviare ricevuta del versamento con i dati personali per il recapito
al fax 02.66984388
o e-mail abbonamenti@chiesadimilano.it

Chiedilo al tuo parroco

lo puoi trovare nella tua parrocchia la prima domenica del mese
contribuirai al consolidamento della diffusione della buona stampa

I contenuti e la proposta commerciale

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi