segno06
Presentazione

«Il Segno», da 60 anni un amico in parrocchia

Fin dalla nascita il mensile della Chiesa ambrosiana, voluto dal cardinale Montini, ha inteso essere strumento di informazione, analisi e interpretazione dell’attualità alla luce del messaggio cristiano

«C’è chi dice no»

«C’è chi dice no»: questo il titolo con cui Il Segno, il mensile della Chiesa ambrosiana, lancia la storia di copertina del numero di giugno, in distribuzione nelle parrocchie e nelle librerie cattoliche da domenica 6. La pandemia è solo l’ultimo esempio: la storia, passata e recente, è costellata di avvenimenti sui quali gruppi di opinione più o meno estesi, rigettando la cosiddetta «versione ufficiale», costruiscono teorie alternative e alimentano sospetti complottisti. È stato così, per esempio, per l’allunaggio del 1969, oppure per il tragico destino di alcune celebrità.

Ben più gravi i casi di negazionismo dei campi di concentramento e, appunto, di disconoscimento e sottovalutazione della pandemia, sulla base dei quali si sono creati i gruppi cosiddetti No Covid. Il Segno se ne occupa dando voce a esperti dei vari ambiti, tra i quali i sociologi Cristina Pasqualini e Fabio Introini, che analizzano le cause di questi fenomeni; Nicoletta Vittadini (sociologa della comunicazione), che approfondisce la tematica delle fake news veicolate sui social e Antonietta Cargnel (già primario di Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano) sulle teorie No Vax.

Su Il Segno di giugno un «dialogo» con Maria Chiara Carrozza, da poco nominata presidente del Cnr, dopo aver ricoperto l’incarico di direttore scientifico della Fondazione Don Gnocchi; la femminilità umana di Maria raccontata dalla teologa Simona Segoloni Ruta nel libro Carne di donna; lo stralcio di una delle storie di adolescenti vittime di solitudine e abusi di vario genere, che Livia Pomodoro ha raccolto nel libro A quattordici smetto. Ragazzi senza più paura. Infine, i 75 anni della Repubblica, ricordati e​ sottolineati da una riflessione di Franco Monaco.

Nel numero di Giugno 2021

1 Editoriale

Pace per Gerusalemme

di Giuseppe Grampa

4 In diocesi

Dai preti 2021 l’invito a camminare nell’amore

di Ylenia Spinelli

Teresa d’Avila: l’omaggio del Carmelo di Legnano

di Annamaria Braccini

Monache a Viboldone presenti da 80 anni

Un’estate in cui mettersi in gioco

1O Città dell’uomo

Una Repubblica di cittadini attori protagonisti

di Franco Monaco

12 Storia di copertina

C’è chi dice no: ma perché?

di Pino Nardi

Fake news: complotti a fil di Rete

di Pino Nardi

I lager: «vaccinazione» di conoscenza

di Gianfranco Maris

Luna inviolata e Terra piatta, balle spaziali

di Nicola Strillera

No Vax: teorie da confutare con dati di fatto

di Antonietta Cargnel

Quelle star avvolte nel mistero

di Loris Cantarelli

24 Dialoghi

Maria Chiara Carrozza: «La ricerca è il nostro futuro»

di Luisa Bove

26 Riflessione

Maria: una femminilità pienamente umana

di Annamaria Braccini

28 Società

Boris: una canna da pesca e la scoperta della fiducia

di Livia Pomodoro

32 La storia

Turati: «Basta un attimo per perdere certezze»

di Luisa Bove

34 Laudato si’

Al capezzale del grande gigante blu

di Stefania Cecchetti

38 Scuola

Alla scuola dei cristiani: cattolici e ortodossi insieme

di Stefania Cecchetti

4O In famiglia

Piano resilienza: sullo sfondo le politiche familiari

di Francesco Belletti

42 Salute

Vitiligine: sotto il sole nessuna controindicazione

di Stefania Cecchetti

44 Luoghi di Lombardia

Monza: e la facciata del Duomo tornò a risplendere

di Luca Frigerio

48 Cultura

Jacques Henri Lartigue e l’invenzione della felicità

di Luca Frigerio

Milano e Siracusa, un «gemellaggio» nel nome di Lucia

52 Sport

Marco Riva: dall’oratorio al Coni Lombardia

di Marcello Villani

54 Caritas

Lavoro: con il «Fondo» formazione e assunzioni

Baranzate, ha preso forma l’Emporio della solidarietà

58 Pietre e volti

Il Balzo: giovani e adulti in cammino verso l’autonomia

di Luisa Bove

«Quando torna a casa è contenta e serena»

63 Le Micro del mese

64 Sorridendo insieme

cop

Per non perdere «Il Segno» fai l’abbonamento

I vantaggi per l’abbonato:
- un risparmio certo (uno sconto
sul costo complessivo degli 11 numeri)
- avere la certezza di ricevere il giornale direttamente a casa propria
- avere la garanzia di non perderne mai una copia

11 numeri annuali 20 €
(estero 40 €)

ABBONATI ONLINE >>

c.c. postale n.13563226 intestato a: ITL Srl, via Antonio da Recanate 1
20124 Milano o bonifico bancario - beneficiario: ITL Srl, via Antonio da Recanate 1 – 20124 MI
Iban IT 50 I 05216 01631 000000046653 Credito Valtellinese – Agenzia 1 Milano

Inviare ricevuta del versamento con i dati personali per il recapito
al fax 02.67131679
o e-mail abbonamenti@chiesadimilano.it

Chiedilo al tuo parroco

lo puoi trovare nella tua parrocchia la prima domenica del mese
contribuirai al consolidamento della diffusione della buona stampa

Le librerie dove potete trovarlo

I contenuti e la proposta commerciale

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi