3400 - incroci
Redazione Diocesi

Considerato uno dei protagonisti dell’arte dell’età Borromaica, morì a soli trent’anni durante la peste “manzoniana”. Ma ha lasciato un ricco catalogo di opere, in cui si riscontra un talento multiforme, fedele ai precetti di “decoro e quotidianità” del cardinal Borromeo, seppur rivisitati da una genialità assolutamente originale.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi