Seminario della Fondazione Vidas il 12 marzo. Serata straordinaria, alle 18, dedicata a Alberto Malliani, medico ricercatore, presidente del comitato scientifico Vidas, impegnato nell'attività clinica e nella ricerca in campo cardiovascolare. Uomo di grande impegno civile, si è sempre battuto per la difesa della dignità del malato, per una medicina etica che renda più umano il rapporto medico-paziente. Interverranno Salvatore Natoli, e Roberta De Ponticelli. Coordinerà Giangiacomo Schiavi, giornalista del «Corriere della Sera».

3400 - incroci
Redazione Diocesi

Serata straordinaria, alle 18, dedicata a Alberto Malliani, medico ricercatore, presidente del comitato scientifico Vidas. Interverranno Salvatore Natoli, e Roberta De Ponticelli. Coordinerà Giangiacomo Schiavi, giornalista del Corriere della Sera.

Per i Seminari della Fondazione Vidas serata straordinaria dedicata a Alberto Malliani sul tema «L’etica nella relazione». Si terrà lunedì 12 marzo alle ore 18 presso il Centro culturale San Fedele, in piazza San Fedele 4 a Milano.

Interverranno Salvatore Natoli, docente di filosofia teoretica Università Milano-Bicocca, su «Stare al mondo, etica della quotidianità», e Roberta De Ponticelli, docente di filosofia della persona Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, su «Etica e teoria del sentire».

Coordinerà Giangiacomo Schiavi, giornalista del Corriere della Sera.

Alberto Malliani, medico ricercatore, presidente del comitato scientifico Vidas, professore di medicina interna all’Università di Milano, direttore del Dipartimento di medicina dell’Ospedale Luigi Sacco, ha dedicato la sua vita professionale all’attività clinica e alla ricerca in campo cardiovascolare. Uomo di grande impegno civile, si è sempre battuto per la difesa della dignità del malato, per una medicina etica che renda più umano il rapporto medico-paziente.

«Il Vidas, strumento di solidarietà e di pace, nasce dal bisogno radicale di affermare un’etica dei principi in quello spazio definitivo in cui la vita confina con la morte ed in cui la dignità umana è minacciata dal dolore e dalla solitudine», ha scritto Alberto Malliani nella Monografia Vidas 1987.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi