L'iniziativa è del Mago Sales. A Milano il luogo di raccolta sarà l'oratorio salesiano di via Copernico 9. Dalle 15 alle 17.30 i bambini potranno portarvi le loro armi giocattolo e assistere a uno spettacolo del mago Demetrio. Quest'anno l'iniziativa è sostenuta anche da don Luigi Ciotti e dall'associazione Libera.

3400 - incroci
Redazione Diocesi

A Milano il luogo di raccolta sarà l’oratorio salesiano di via Copernico 9. Dalle 15 alle 17.30 i bambini potranno portarvi le loro armi giocattolo e assistere a uno spettacolo del mago Demetrio, amico e collega del Mago Sales.

di Dario Paladini

E’ un mago diverso dagli altri perché sa che per cambiare il mondo non basta la bacchetta magica. Ed è forse per questo che da anni porta sorrisi, fantasia, giochi, sorprese ai bambini di ogni angolo del pianeta. E’ dai più piccoli che si deve cominciare se si vuole un mondo diverso. Tanto che ai bambini italiani propone un gesto strepitoso: «Rinunciate alle vostre armi giocattolo».

Don Silvio Mantelli, salesiano, in arte Mago Sales, per il secondo anno consecutivo ha indetto, per l’8 dicembre, la Giornata del disarmo dei bambini. «Propongo ai bambini di portarmi le loro armi giocattolo e in cambio riceveranno un attestato e una bacchetta magica, simbolo di un dono di pace».

A Milano il luogo di raccolta sarà l’oratorio salesiano di via Copernico 9. Dalle 15 alle 17.30 i bambini potranno portarvi le loro armi giocattolo e assistere a uno spettacolo del mago Demetrio, amico e collega del Mago Sales. Don Silvio si troverà per l’occasione a Napoli, nel quartiere Scampia, mentre altri maghi saranno presenti in altre città dove in contemporanea si svolgerà l’iniziativa del disarmo dei bambini: Torino, Padova, Trieste, Gorizia e Perugia.

Quest’anno l’iniziativa è sostenuta anche da don Luigi Ciotti e dall’associazione Libera. «Sarà una piccola grande lezione che i bambini vogliono dare contro la violenza della camorra», spiega il Mago Sales pensando alla raccolta di armi giocattolo a Scampia.

«Far cessare un po’ la violenza soprattutto in occasione del Natale», aggiunge, «ci pare sia la cosa più giusta e se a far da maestri sono proprio i piccoli della Terra, penso che il Natale di un bimbo che nasce sarà la speranza di un mondo rinnovato».

Anche se la Giornata per il disarmo dei bambini è l’8 dicembre, l’iniziativa in realtà è sempre in corso perché durante l’anno sono numerose le parrocchie e le scuole che vi aderiscono invitando il Mago Sales o uno dei suoi maghi amici con i quali ha fondato l’associazione Maghi senza frontiere. «Finora», racconta, «sono più di 50 mila i bambini di tutta Italia che hanno accettato l’invito a consegnare le loro armi giocattolo».

Ecco alcuni siti riguardanti il disarmo dei bambini.

www.sales.it E’ il sito del mago Sales e della Fondazione da lui creata per sostenere numerosi progetti a favore dei bambini nel mondo.

Web.tiscali.it/demetriobazzotti E’ il sito del mago Demetrio che si esibirà l’8 dicembre a Milano

www.libera.it Sito di «Libera. Associazioni nomi e numeri contro le mafie», che sostiene l’iniziativa del disarmo dei bambini.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi