Non si celebra l’Eucarestia, in programma l’adorazione della Croce e la Via Crucis. Il 17 aprile la “Passione secondo Matteo” di Bach eseguita dalla Barocca de laVerdi

Terrazze Duomo

Nella Liturgia ambrosiana, i venerdì del Tempo di Quaresima sono giorni aliturgici, nei quali non si celebra l’Eucaristia. Accanto alla celebrazione comunitaria della Liturgia delle Ore e all’ascolto della Parola di Dio, sono proposti anche l’adorazione della Reliquia della Santa Croce e il pio esercizio della Via Crucis.

Il primo venerdì di Quaresima (15 marzo) e il Venerdì santo (19 aprile) sono giorni di digiuno, oltre che di astinenza dalle carni: al digiuno sono tenuti tutti i maggiorenni fino al 60° anno iniziato, mentre all’astinenza dalle carni coloro che hanno compiuto il 14° anno di età.

Ecco il programma dei Venerdì di Quaresima in Duomo.
ore 7: Via Crucis
ore 8: Lodi mattutine e Ora media
ore 11: Liturgia della Parola
ore 12.45: Via Crucis
ore 13.10: Via Crucis (presso la chiesa di Santa Maria Annunciata)
ore 16: Esposizione della Reliquia della Santa Croce per l’adorazione personale
ore 17.30: Vespri e Lectio sulla Lettera agli Efesini, benedizione con la Reliquia della Santa Croce

Durante la Settimana Santa, mercoledì 17 aprile, alle 19.30 l’Orchestra Barocca de LaVerdi diretta da da Ruben Jais esegue la Passione secondo Matteo di Johann Sebastian Bach.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi