1. Consapevoli dell’urgenza della questione

La logica complessiva della proposta dei Vescovi lombardi trova la propria ispirazione e motivazione negli orientamenti offerti dal Direttorio di pastorale familiare per la Chiesa in Italia, il quale definisce

«La pastorale prematrimoniale, in ogni sua articolazione,» come «uno dei capitoli più urgenti, importanti e delicati di tutta la pastorale familiare. Tale pastorale si trova di fronte a una svolta storica. Essa è chiamata a un confronto chiaro e puntuale con la realtà e a una scelta: o rinnovarsi profondamente o rendersi sempre più ininfluente e marginale» (Direttorio, n. 40).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi