Inaugurazione della nuova sede milanese di “I care” della Fondazione Sicomoro presso l’istituto Arcadia, con le aule intitolate a Mike Bongiorno.

bullismo a scuola

Mercoledì 5 ottobre, alle ore 18, la Fondazione Sicomoro inaugura l’anno scolastico 2016-2017 della Scuola della seconda opportunità di Milano, nella nuova sede presso l’istituto Arcadia di Milano (via dell’Arcadia, angolo via Feraboli). Durante l’incontro avrà luogo l’intitolazione delle nuove aule a Mike Bongiorno. Interverranno Anna Scavuzzo, vicesindaco di Milano con delega alla educazione e istruzione, Daniela Bongiorno Zuccoli, Fondazione Mike, padre Eugenio Brambilla, presidente Fondazione Sicomoro e insegnante della Scuola della seconda opportunità “I care”. Alla inaugurazione saranno presenti anche i dirigenti degli istituti scolastici aderenti al progetto, gli studenti, le famiglie e i docenti. Seguirà un rinfresco.

La collaborazione tra le Fondazioni Mike e Sicomoro

La Fondazione Bongiorno, in nome dell’attenzione e della cura che furono di Mike Bongiorno per le fasce giovanili, e la Fondazione Sicomoro, che promuove da anni un articolato progetto di recupero dalla dispersione scolastica, collaborano da quest’anno nel comune interesse per l’educazione e il successo scolastico.

Proprio da quest’anno le aule della Scuola della seconda opportunità sono state trasferite presso la scuola elementare Arcadia di via Feraboli, ospitate in un’ala appositamente risistemata e arredata per consentire lo svolgimento di una attività didattica di qualità.

Con l’inaugurazione delle aule Mike comincia un anno scolastico “di seconda opportunità” per circa 20 studenti che svolgeranno il corso degli studi insieme ai docenti delle scuole di provenienza e agli educatori della Scuola della seconda opportunità, già nota sul territorio come Scuola popolare “I Care”.

«Vogliamo rendere questa struttura la scuola più bella di Milano, e grazie alla Fondazione Mike abbiamo ben cominciato» dice Simone Poli, direttore della Fondazione Sicomoro.

La collaborazione tra le due Fondazioni proseguirà per i prossimi tre anni.

Il progetto di riduzione della dispersione scolastica

Le Scuole della seconda opportunità sono gestite dalla Fondazione Sicomoro grazie a un protocollo di intesa con l’Ufficio scolastico della Regione Lombardia e si trovano a Milano, Lodi e Monza.

L’iniziativa prevede un percorso scolastico annuale finalizzato al raggiungimento della licenza media e rivolto ad alunni di età compresa tra i 14 e i 17 anni, regolarmente iscritti alle scuole secondarie di primo grado del territorio e da esse segnalati.

L’obiettivo principale è la riscolarizzazione attraverso il recupero dell’autostima e della convinzione di «essere capaci e motivati ad apprendere».

L’intervento è operativo dal 2001 sul territorio di Milano, già noto con il nome di Scuola popolare “I Care”, ed è una realtà consolidata che ha visto il coinvolgimento di alcune organizzazioni di terzo settore oltre al supporto di importanti organizzazioni tra cui la Fondazione Mike Bongiorno. Prevede attività didattiche in orario scolastico per 25 ore settimanali con docenti provenienti dalle scuole invianti e con il supporto di educatori professionali e supervisione psico-pedagogica: un’équipe che garantisce ai ragazzi e alle famiglie un riferimento oltre alla didattica. L’iniziativa a Milano è realizzata in stretta collaborazione con alcune scuole del territorio, tra cui gli Istituti comprensivi Arcadia, Palmieri, Thouar Gonzaga, Ilaria Alpi, Tolstoj, S. Ambrogio.

L’obiettivo della Fondazione Sicomoro è estendere le azioni di contrasto alla dispersione scolastica dei ragazzi e ragazze frequentanti la scuola dell’obbligo alle altre zone di Milano e alla Lombardia, in cui il fenomeno riguarda oltre il 15% della popolazione studentesca.

Per maggiori informazioni sulla Fondazione Sicomoro: www.fondazionesicomoro.it

Per maggiori informazioni sulla Fondazione Mike Bongiorno: www.fondazionemike.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi