Fino al 18 settembre la tradizionale mostra mercato di libri del Celim. Da quest'anno una novità: una rassegna culturale con un ricco calendario. Il primo evento è previsto per domani alle 18, con il dibattito "Le associazioni e l'Expo 2015"


Redazione

“Un mondo di libri. D’estate la cultura a Milano” è il titolo dell’ormai tradizionale mostra mercato di libri del Celim, ormai giunta alla sesta edizione e ospitata presso la Loggia dei Mercanti fino al 18 settembre (orario: 9-24). Un’occasione per fare solidarietà, perché la vendita dei libri contribuisce al sostegno delle Community School dello Zambia. Ma da quest’anno anche una rassegna culturale, che attraverso una serie di appuntamenti cerca di sensibilizzare la cittadinanza alla cooperazione internazionale e all’attenzione alle altre culture. Tra le attività previste ci sono presentazioni di libri e incontri con gli autori, pomeriggi per i bambini con laboratori creativi, mostre fotografiche e proiezioni video. Il tutto corredato da aperitivi solidali e dibattiti con esperti.
Il primo appuntamento da segnalare nell’ambito del programma culturale dell’iniziativa è quello in calendario per domani, giovedì 30 luglio, a partire dalle 18, dal titolo “Le associazioni e l’Expo 2015”, durante il quale Lele Pinardi del Cosv (Comitato di Coordinamento delle Organizzazione per il Servizio Volontario) guiderà un dibattito su quanto è stato fatto finora dalle istituzioni e in quale direzione si muove la città in vista dell’appuntamento del 2015.
Nel mese di agosto, oltre alla mostra fotografica “AIDS in Zambia”, è previsto un cineforum con film e documentari. Tra gli appuntamenti del mese di settembre segnaliamo invece mercoledì 2 alle 18.30 la presentazione del libro “I mostri nel mio frigorifero” (ed. Terre di mezzo), cui sarà presente l’autrice Stefania Cecchetti, e giovedì 3 alle 18 il dibattito “La lettura e i ragazzi”, con lo scrittore Paolo Roversi e il giornalista Matteo Chiari.
CeLIM Milano è un’Ong italiana nata nel 1954 per sostenere le popolazioni più svantaggiate del Sud del Mondo. Oggi è presente in Zambia, Mozambico, Albania e Kosovo, dove realizza progetti di sviluppo attraverso le comunità locali e i propri volontari, mentre in Italia si dedica all’educazione alla mondialità e ad attività di sensibilizzazione sia per l’infanzia sia per un pubblico adulto. In Zambia, in particolare, neidistretti di Kafue, Siavonga, Chirundu e nell’area periferica di Lusaka, tra le zone più povere del Paese, Celim si impegna per il supporto all’istruzione di base all’interno delle Community School, scuole promosse da Istituti religiosi e privati, gestite dalla comunità locale, aperte agli orfani e ai bambini più emarginati. Info: www.celim.org. “Un mondo di libri. D’estate la cultura a Milano” è il titolo dell’ormai tradizionale mostra mercato di libri del Celim, ormai giunta alla sesta edizione e ospitata presso la Loggia dei Mercanti fino al 18 settembre (orario: 9-24). Un’occasione per fare solidarietà, perché la vendita dei libri contribuisce al sostegno delle Community School dello Zambia. Ma da quest’anno anche una rassegna culturale, che attraverso una serie di appuntamenti cerca di sensibilizzare la cittadinanza alla cooperazione internazionale e all’attenzione alle altre culture. Tra le attività previste ci sono presentazioni di libri e incontri con gli autori, pomeriggi per i bambini con laboratori creativi, mostre fotografiche e proiezioni video. Il tutto corredato da aperitivi solidali e dibattiti con esperti.Il primo appuntamento da segnalare nell’ambito del programma culturale dell’iniziativa è quello in calendario per domani, giovedì 30 luglio, a partire dalle 18, dal titolo “Le associazioni e l’Expo 2015”, durante il quale Lele Pinardi del Cosv (Comitato di Coordinamento delle Organizzazione per il Servizio Volontario) guiderà un dibattito su quanto è stato fatto finora dalle istituzioni e in quale direzione si muove la città in vista dell’appuntamento del 2015.Nel mese di agosto, oltre alla mostra fotografica “AIDS in Zambia”, è previsto un cineforum con film e documentari. Tra gli appuntamenti del mese di settembre segnaliamo invece mercoledì 2 alle 18.30 la presentazione del libro “I mostri nel mio frigorifero” (ed. Terre di mezzo), cui sarà presente l’autrice Stefania Cecchetti, e giovedì 3 alle 18 il dibattito “La lettura e i ragazzi”, con lo scrittore Paolo Roversi e il giornalista Matteo Chiari.CeLIM Milano è un’Ong italiana nata nel 1954 per sostenere le popolazioni più svantaggiate del Sud del Mondo. Oggi è presente in Zambia, Mozambico, Albania e Kosovo, dove realizza progetti di sviluppo attraverso le comunità locali e i propri volontari, mentre in Italia si dedica all’educazione alla mondialità e ad attività di sensibilizzazione sia per l’infanzia sia per un pubblico adulto. In Zambia, in particolare, neidistretti di Kafue, Siavonga, Chirundu e nell’area periferica di Lusaka, tra le zone più povere del Paese, Celim si impegna per il supporto all’istruzione di base all’interno delle Community School, scuole promosse da Istituti religiosi e privati, gestite dalla comunità locale, aperte agli orfani e ai bambini più emarginati. Info: www.celim.org.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi