Gli incontri si volgeranno a Milano, in via Sant’Antonio, 5 dalle ore 9.30 alle ore 12.30

di don Matteo Crimella
Responsabile dell’Apostolato Biblico

Il prossimo mese di ottobre la Diocesi di Milano propone una “scuola” di  formazione per nuovi animatori dei gruppi di ascolto della Parola. L’iniziativa è aperta anche a coloro che, già impegnati in questo servizio, sentono l’esigenza di rinfrescare le idee.

Lo scopo dell’itinerario è quello di fornire una serie di “attrezzi” necessari per iniziare a svolgere questo compito ecclesiale così appassionante ma pure impegnativo. Dopo un’attenta riflessione la Commissione diocesana ha deciso di proporre un itinerario in quattro tappe, con scadenza quindicinale, per il tempo di un intero sabato mattina. Gli incontri si volgeranno a Milano, in via Sant’Antonio, 5 dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

Iniziamo l’8 di ottobre mettendo a fuoco l’identità e la finalità dei gruppi di ascolto; ci aiuterà padre Gianfranco Barbieri, oblato di Rho, impegnato da oltre trent’anni nell’apostolato biblico nazionale e in particolare nella promozione dei gruppi di ascolto della Parola in diocesi e fuori diocesi. Metteremo poi a fuoco la figura ministeriale dell’animatore: la sua identità e la sua spiritualità, i suoi tratti costitutivi; in questo secondo momento saremo accompagnati da Alberto Melzi, membro della Commissione diocesana, da molti anni animatore a Cologno Monzese.

Il 22 ottobre sarà dedicato a come accostare e proporre una pagina della Sacra Scrittura nei gruppi di ascolto. Giovanna Riboldi, membro della Commissione diocesana, animatrice dei gruppi a Desio, ricorderà le priorità fondamentali e i criteri interpretativi nell’accostamento della Parola. Poi il sottoscritto, biblista e responsabile dell’Apostolato biblico della diocesi di Milano, affronterà il primo passo della lectio divina, ovverosia la lectio: che cosa dice un testo? La mattinata si concluderà con un laboratorio dove, a gruppi, si tenterà la lectio di un testo biblico.

Il 12 novembre si continuerà nell’approfondimento della lectio divina, sempre accompagnati dallo scrivente. Saranno affrontati i passi della meditatio e della oratio. Nel lavoro di laboratorio si prenderanno in considerazione gli stessi testi affrontati il 22 ottobre, non più però nell’esercizio della lectio, ma in quello della meditatio e della oratio.

Infine il 26 novembre sarà dedicato all’approfondimento delle dinamiche di gruppo. Saremo guidati dalla dottoressa Elisabetta Orioli, psicologa ed esperta del tema: come comunicare con gli altri all’interno di un gruppo? Come intendere l’animazione di un gruppo di adulti? Quali attenzioni avere e quali tecniche apprendere per il coinvolgimento di tutti?

Come si evince dalla breve presentazione, saranno quattro mattinate molto intense, ma insieme proficue.

Per questioni organizzative chiediamo un’iscrizione online entro e non oltre sabato 1 ottobre p.v., cliccando sul seguente link. L’iscrizione al corso di formazione è gratuita. È necessario portare con la sé la Bibbia, possibilmente la versione CEI 2008.

Siamo convinti che questa proposta venga incontro alle necessità e ai bisogni di molte comunità che hanno ripreso o semplicemente intendono continuare l’appassionante proposta dei gruppi di ascolto della Parola. Essi dimostrano la loro valenza profetica per tre motivi: pongono al centro l’ascolto della Parola di Dio; tale esercizio avviene nelle case, laddove la gente vive; a guida dei gruppi ci sono laici che testimoniano ad altri laici la loro fede.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi