Iniziativa di Ronda Carità e Solidarietà per sensibilizzare sulla condizione di chi ha bisogno in questo periodo in cui il freddo inizia a farsi sentire

Persone senza dimora

Dal 2008 a oggi aumenta del 21,7 % il numero degli italiani in condizioni di povertà nella diocesi di Milano (Caritas – XV rapporto povertà). Il dato è perfettamente in linea con i dati Istat diffusi nell’ultimo rapporto sulla povertà assoluta e relativa in Italia (2015) che stima il numero delle famiglie residenti in condizione di povertà assoluta pari a 1 milione e 582 mila ovvero 4 milioni e 598 mila di individui (il numero più alto dal 2005 a oggi).

Per questo motivo Ronda Carità e Solidarietà scende in campo ogni settimana per quattro sere per distribuire una media di 80 sacchetti di viveri al giorno e lancia l’appello “Regala calore a un senzatetto” per sensibilizzare sulla condizione di chi ha bisogno proprio in questo periodo dove il freddo inizia a farsi sentire.

«Siamo convinti che non è una scelta il vivere in strada… questo è un falso mito! – afferma Maddalena Baietta, presidente di Ronda Carità e Solidarietà -. Non si vive per strada per scelta, ma ci si arriva per solitudine, quando ci si ammala e si perde il lavoro, quando si soffre per la fine di un matrimonio o per un lutto di una persona cara, quando un insieme di circostanze fa perdere le certezze date per scontate».

In un solo anno, tra il 2014 e il 2015, è cresciuto del 21,3% il numero dei senza tetto che si sono rivolti al Sam, il Servizio accoglienza milanese. Nel 2015 le persone senza lavoro continuano a essere la maggioranza degli assistiti (56,2%), ma ciò che colpisce è l’incremento delle persone con problemi di reddito che dall’inizio delle crisi sono passate dal 40,5% al 53,4%.

Ronda Carità e Solidarietà non agisce solo nella fase di somministrazione di generi di prima necessità ma, attraverso il suo Centro Diurno (via Picozzi 21), mette in atto percorsi di reinserimento sociale e lavorativo per le persone che assiste. «Il nostro non è un approccio salvifico, – continua Maddalena Baietta -. Non vogliamo e sappiamo che non possiamo salvare nessuno, ma sicuramente possiamo e vogliamo dare un’opportunità altra, riconosciamo il diritto di tutti a questo».

L’Associazione Ronda Carità e Solidarietà Onlus è un’organizzazione di volontariato, attiva dal 1998, che opera senza fini di lucro nel sostegno alle persone senza dimora, o in situazioni di povertà estrema, presenti sul territorio milanese, che faticano a rivolgersi alle istituzioni pubbliche. Ronda Carità e Solidarietà Onlus è impegnata nell’ascolto e nell’accompagnamento di persone senza dimora, rispettandone le storie, con l’obiettivo di creare relazioni umane capaci di far compiere a ogni assistito il passaggio dalla strada alla presa in mano della propria vita. L’Associazione riesce a svolgere le sue attività grazie all’aiuto dei suoi numerosi volontari, e le persone in grave stato di emarginazione sanno di poter contare su di loro. L’Associazione crede nel lavoro di rete con le altre realtà che si occupano di grave emarginazione sul territorio cittadino. Ronda Carità e Solidarietà Onlus, infine, investe nella formazione dei volontari che operano in strada, e si avvale di alcuni operatori professionali per dare continuità al servizio e per seguire al meglio i casi più difficili.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi