Convegno a Monza in occasione della Giornata mondiale del malato

Morbo di Parkinson

Sabato 11 febbraio, per celebrare la giornata mondiale del malato, la Caritas di Monza, insieme alla Zona Pastorale V e in collaborazione con l’Università Bicocca Facoltà di Medicina e con la Cooperativa La Meridiana, promuovono un convegno presso l’aula magna della Facoltà (via Cadore 48, Monza), dedicato al tema delle malattie che conducono le persone allo stato vegetativo.

I lavori saranno introdotti dal vicario episcopale monsignor Armando Cattaneo e dal professor Lodovico Frattola, ex preside della Facoltà di Medicina. Il convegno prevede due parti: nella prima la riflessione ha come sfondo l’interrogativo del Salmo 12, “…Fino a quando mi nasconderai il tuo volto?”, con le riflessioni del professor Massimo Reichlin, filosofo e docente presso l’Università San Raffaele di Milano (sulla relazione fra i concetti di persona e lo stato vegetativo), e del dottor Alfredo Anzani, segretario del Comitato Etico dell’Ospedale San Raffaele di Milano (su testamento biologico e dichiarazione anticipata di trattamento).

Nella seconda parte il riferimento parte ancora dal Salmo 12, dalla frase “…Conserva la luce dei miei occhi” che accompagna la presentazione del Progetto Slancio, progetto voluto e pensato dalla Cooperativa la Meridiana di Monza e che prevede una casa di accoglienza per persone in stato vegetativo. La prima pietra che ha dato inizio ai lavori di costruzione di questo Centro è stata posata dal cardinale Dionigi Tettamanzi lo scorso novembre.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi