Casa dello Spirito e delle Arti, iBVA e Casa della carità promuovono una tre giorni di musica e integrazione sociale in via Calatafimi 10 a Milano. I laboratori saranno tenuti dai docenti del Conservatorio Giuseppe Verdi

Musicisti rom

Una tre giorni per avvicinare bambini e ragazzi delle scuole milanesi al mondo della musica e alla realtà del Vivaio dell’Orchestra dei Popoli, con laboratori e presentazioni di corsi musicali curati dai docenti del Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano.

È l’iniziativa promossa da Casa dello Spirito e delle Arti, iBVA e Casa della carità in collaborazione con il Comune di Milano – Assessorato all’Educazione e Istruzione. L’appuntamento è negli spazi dell’IBVA (Istituto Beata Vergine Addolorata), in via Calatafimi 10, dal 26 al 28 settembre (giovedì e venerdì 9-13 / 14-16.30; sabato 10-12.30).

L’Open Day si articolerà in due giorni di presentazione dei corsi di musica, di dimostrazioni e attività laboratoriali cui le scuole potranno prendere parte. I ragazzi potranno osservare da vicino gli strumenti, conoscere gli insegnanti che guideranno i corsi e sperimentare con loro suoni, ritmi, melodie. Gli insegnanti del Conservatorio di Milano condurranno dei laboratori dedicati per far assaporare la magia della musica: saranno gli strumenti musicali (pianoforti, violini, fisarmoniche, …..) a divenire attori protagonisti dei laboratori, che coinvolgeranno i ragazzi e le ragazze in alcune esperienze musicali.

I bambini e i ragazzi – partecipando ai vari laboratori – avranno anche modo di conoscere gli spazi in cui l’attività didattica avrà luogo, di stare a contatto con la musica e di osservare i risultati raggiunti con il percorso dell’Orchestra dei Popoli nel 2013, incontrando e socializzando con i ragazzi che già ne fanno parte. Un piccolo saggio dell’Orchestra concluderà l’Open Day.

Per gli insegnanti e le scuole si tratta di un’occasione informativa per venire a conoscenza dell’attività musicale, educativa, sociale e culturale che, attraverso l’Orchestra dei Popoli, le istituzioni coinvolte stanno mettendo in atto a Milano. Costituirà anche un’opportunità per aprire relazioni e contatti di scambio, partecipazione e collaborazione, anche in vista dell’obiettivo di lungo termine che è quello di incrementare il valore dell’attività musicale nelle scuole.

La giornata di sabato sarà un’occasione conviviale: un primo momento istituzionale in cui si presenterà il progetto alle famiglie e alla città, si raccoglieranno richieste di interesse e adesioni; un secondo momento musicale, con una esibizione dell’Orchestra dei Popoli. Un aperitivo dopo il concerto concluderà la mattinata.

La nascita del Vivaio segue quella dell’Orchestra dei Popoli vera e propria che ha tenuto il suo primo concerto lo scorso 23 aprile con Franco Battiato e altri affermati artisti. Per tutte le informazioni relative al progetto realizzato da Casa dello Spirito e delle Arti, Conservatorio “G. Verdi” di Milano, iBVA e Casa della carità è possibile visitare il sito www.orchestradeipopoli.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi