La XXX edizione della “Andemm al Domm” in stretta connessione con le tematiche dell’Incontro mondiale delle famiglie

di Luisa BOVE

Andemm al Domm

Non poteva esserci coincidenza migliore nel 2012 tra la XXX Marcia “Andemm al Domm” e il VII Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Milano tra poche settimane. Non a caso lo slogan di quest’anno scelto dalla diocesi è “La scuola cattolica guarda al futuro: la famiglia, il lavoro, la festa”. Sabato 14 aprile studenti di tutte le età marceranno fino a piazza Duomo dove incontreranno per la prima volta l’arcivescovo Angelo Scola, seguiranno premiazioni e festa con la partecipazione di Kekko dei Modà e Luca Jurman, condurrà Lorena Bianchetti.

La marcia partirà da via Vittor Pisani (piazza Duca d’Aosta) alle 9 e raggiungerà il centro; invece per i più piccoli della scuola dell’infanzia il ritrovo per una mini marcia è alle 9.45 in piazza S. Fedele.

Per gli studenti delle secondarie di II grado la proposta è più impegnativa: si chiama “Scuola in corsa” e il ritrovo è alle 8.30-9 presso i chiostri dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (largo Gemelli 1) con partenza alle 9.30, si tratta in realtà di una staffetta gigante a 5 concorrenti, maschile e femminile.

«È un evento che deve coinvolgere tutti in prima persona – dice don Michele Di Tolve, responsabile del Servizio pastorale scolastica e Irc -, dirigenti, presidi, docenti, educatori, ma soprattutto famiglie intere, genitori, alunni, bambini, perché tutti si possa dare visibilità della realtà delle nostre scuole, oggi volutamente poco conosciuta».

Eppure si tratta di «grandi numeri – insiste il responsabile diocesano -, perché siamo 120 mila alunni, 10 mila docenti e accogliamo nelle nostre scuole più di 5 mila studenti stranieri e 1200 alunni diversamente abili bisognosi di sostegno. Inoltre collaboriamo con 240 mila genitori… Possiamo e dobbiamo farci vedere, sentire, per farci conoscere davvero!».

Per partecipare occorre acquistare il pettorale a 5 euro comprendente un kit (cappellino, zainetto e borraccia). La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica. Le iscrizioni si ritirano nelle scuole oppure nei punti di distribuzione: a Milano presso gli istituti Gonzaga (via Vitruvio 41), Maria Ausiliatrice (via Bonvesin de la Riva 49), San Paolo (via Buonarroti 49), La Zolla (via Carcano 53) e S. Gemma (via Baldinucci 88). E ancora a Rho: Scuola S. Carlo (via De Amicis 11); Monza: Collegio della Guastalla (viale Lombardia 180); Lecco: Collegio Arcivescovile A. Volta (via Fratelli Cairoli 77); Saronno: Collegio Arcivescovile (piazza Santuario 10); Varese: Ist. Maria Ausiliatrice (piazza Libertà 9).

«Il 14 aprile vivremo insieme una grande festa – conclude don Di Tolve – che deve essere vissuta e sentita come impegno necessario per testimoniare ancora una volta che la scuola cattolica è anzitutto scuola pubblica paritaria, aperta a tutti, e contribuisce, affiancando le famiglie nella loro opera educativa e con la sua identità specifica, all’educazione dei bambini, dei ragazzi e dei giovani».

Info: tel. 02.73951901 (segreteria organizzativa), tel. 02.8556203 (Pastorale scolastica).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi