Oltre ventimila persone calcolate tra la Cattedrale e la Piazza. Tra loro 9 cardinali e 39 vescovi

funerali martini monti

Quindicimila persone in piazza Duomo e seimila in cattedrale a Milano per i funerali del cardinale Carlo Maria Martini, Arcivescovo emerito della Diocesi ambrosiana. Tra i familiari del cardinale , la sorella Maris e i nipoti Giulia e Giovanni.

Alla celebrazione eucaristica in Duomo anche 12 cardinali, 38 vescovi e 1200 sacerdoti. Presenti i cardinali: l’Arcivescovo di Milano cardinale Angelo Scola, il cardinale Angelo Comastri, rappresentante del Santo Padre Benedetto XVI, l’arcivescovo emerito di Milano cardinale Dionigi Tettamanzi, il cardinale Agostino Vallini, vicario generale di Sua Santità Benedetto XVI, il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, il cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, il cardinale Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, il cardinale Silvano Piovanelli, arcivescovo emerito di Firenze, il cardinale Severino Poletto, arcivescovo emerito di Torino, il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontifico Consiglio della Cultura, il cardinale Marco Cè, patriarca emerito di Venezia il cardinale Laurent Monsengwo Tasinya, arcivescovo di Kinshasa.

Fra i vescovi, presenti il Vicario generale della Diocesi di Milano monsignor Mario Delpini, monsignor Bruno Forte, vescovo di Chieti, monsignor Filippo Iannone, vice gerente della Diocesi di Roma, monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, monsignor Francesco Beschi, vescovo di Bergamo, monsignor Luciano Monari, vescovo di Brescia, monsignor Oscar Cantoni, vescovo di Crema, monsignor Roberto Busti, vescovo di Mantova,  monsignor Diego Coletti,  vescovo di Como, monsignor Giuseppe Merisi, vescovo di Lodi, monsignor Dante Lanfranconi, vescovo di Cremona, monsignor Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara, monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio della Famiglia, monsignor Giancarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso-Bojano, monsignor Giacinto Marcuzzo Boulos, Patriarca Latino di Gerusalemme.

Oltre a loro anche i vescovi emeriti ausiliari della Diocesi di Milano monsignor Marco Ferrari, monsignor Angelo Mascheroni, monsignor Renato Corti, e i vescovi ausiliari monsignor Mario Delpini, monsignor Erminio De Scalzi, monsignor Carlo Redaelli e monsignor Luigi Stucchi.

Sono presenti anche il portavoce di Papa Benedetto XVI padre Federico Lombardi, il preside della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale mons. Pierangelo Sequeri, il priore di Bose Enzo Bianchi, il presidente della fraternità di Comunione e Liberazione Julian Carron.

Presenti anche i rappresentanti delle altre chiese cristiane di Milano, della Comunità religiosa islamica e dell’Unione buddhista italiana.

Tra le autorità civili, hanno partecipato alle esequie il presidente del Consiglio Mario Monti, i ministri Andrea Riccardi, Lorenzo Ornaghi, Piero Giarda, Renato Balduzzi; la vicepresidente della Camera dei Deputati Rosy Bindi e 30 parlamentari. Inoltre, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il presidente della Provincia di Milano Guido Podestà, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, altri 35 sindaci o loro rappresentanti, l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi e il primo presidente della Regione Lombardia Piero Bassetti.

Nella Cattedrale di Milano anche il prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi, il presidente del Tribunale di Milano Livia Pomodoro, il questore di Milano Alessandro Marangoni, la presidente della Rai Anna Maria Tarantola, il presidente della Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti, il presidente di Banca Intesa Giovani Bazoli e i rettori di quattro Università.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi