Il riconoscimento all'ematologo che dal 2004 al 2012 ha preseduto la sezione di Milano dell’Associazione Medici Cattolici

Giorgio Lambertenghi Deliliers

Lunedì 7 dicembre, dalle mani del sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il professor Giorgio Lambertenghi Delilers riceverà l’Ambrogino d’Oro. «È un prestigioso riconoscimento che premia non solo la mia persona – sottolinea il celebre ematologo -, ma anche tutti coloro che mi hanno aiutato a divulgare le ultime acquisizioni della scienza medica, interpretandole alla luce della fede in Dio e nell’uomo, attraverso un associazionismo dialogico, mai settario».

Dal 2004 al 2012 Lambertenghi è stato presidente dell’Associazione Medici Cattolici di Milano, promuovendo diversi e significativi dibattiti su temi di grande attualità, quali per esempio la preghiera come medicina dell’anima e del corpo, il testamento biologico, la procreazione medicalmente assistita.

Attualmente è membro del Comitato permanente della Fondazione Ambrosianeum di Milano e presidente del Comitato Etico dell’Istituto Auxologico Italiano.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi