la parola alla famiglia

Arcidiocesi di Milano – Servizio per la Famiglia, (S. Caccia, A. Pennati, G. Gillini M.T. Zattoni, F.G. Brambilla), “La parola alla famiglia. Contributi dal percorso di ascolto delle comunità parrocchiali”, Centro Ambrosiano, Milano, 2008 (pp. 134, € 10,00).

Nella lettera che accompagna la seconda tappa del Percorso Pastorale del triennio 2006-2009, il nostro Arcivescovo fa riferimento esplicito all’impegno vissuto dalle comunità cristiane della Diocesi durante lo scorso anno nel porsi in ascolto delle nostre famiglie, dei loro bisogni, delle problematiche, degli interrogativi di cui sono portatrici e che si riflettono sul loro vissuto credente, così da predisporre il terreno ad un più approfondito ascolto della parola di Dio.

Da questo esercizio vissuto comunitariamente – sono espressioni del Cardinale – «fiorisce ora il desiderio concreto, anzi il bisogno forte di condividere con gli altri il frutto dell’ascolto».

Di qui il presente volume che, pur nella sua modesta dimensione, vuole rappresentare un ritorno di comunicazione perché ciò che molte comunità cristiane hanno “riconsegnato” come frutto del loro lavoro possa essere partecipato anche ad altre.

L’impegno dell’ascolto, infatti, non rappresentava una semplice “introduzione” al percorso pastorale da considerare conclusa una volta compiuto il primo anno, ma era e rimane orientato all’acquisizione da parte di tutti di uno stile pastorale adeguato, in grado di qualificare il vissuto relazionale delle nostre comunità, così come ci ricorda con efficacia l’Arcivescovo: «i “momenti di ascolto” vissuti dalle parrocchie e le occasioni di incontro e di dialogo che sono state proposte alle famiglie hanno confermato, alla luce dei contributi che mi sono giunti, quanto la scelta dell’accoglienza “secondo la misura del cuore di Cristo” debba caratterizzare sempre più la pastorale ordinaria delle nostre comunità … solo se le persone e le famiglie continueranno a sentirsi accolte, ascoltate, capite, rispettate, incoraggiate, sostenute e accompagnate nel cammino della vita, a partire dall’unicità della loro storia personale e nelle varie stagioni della loro esistenza, potrà essere più facilmente testimoniato e trasmesso il dono della fede».

Il presente testo, elaborato allo scopo di porsi al servizio di questo aspetto peculiare del nostro cammino diocesano, si compone di una breve presentazione del percorso di ascolto, di una ricca sintesi dei contributi giunti da parrocchie, gruppi e movimenti, e infine da alcuni interventi che, sia nella prospettiva degli sposi che nell’ottica dei sacerdoti, si sforzano di raccogliere e riproporre, ordinatamente, significati e stimoli pastorali, a partire dall’esperienza vissuta.

Il grazie per aver reso possibile questa pubblicazione è rivolto anzitutto alle famiglie e alle comunità parrocchiali che congiuntamente hanno realizzato accoglienza e ascolto; si estende inoltre, particolarmente, a coloro che hanno raccolto, rielaborato e interpretato un patrimonio di comunicazione e di fiducia che testimonia, nel procedere dei tempi, il continuo e progressivo dialogo intessuto tra famiglia e comunità ecclesiale.

(dalla “Prefazione” di mons. Eros Monti, Vicario episcopale per la Vita Sociale)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi