Settima edizione di «Vuoi La Pace? Pedala!», promossa dal Coordinamento La Pace in Comune, in collaborazione con Acli Milanesi, Caritas e altre realtà. Sette percorsi per complessivi 76 km ed evento finale in piazza Duomo a Milano

Vuoi la pace? Pedala!

Domenica 29 maggio torna a Milano «Vuoi La Pace? Pedala!», biciclettata per la pace promossa dal Coordinamento La Pace in Comune, in collaborazione con Acli Milanesi, con il patrocinio del Comune di Milano e del Consiglio della Regione Lombardia e il contributo di Cap Holding.

Giunta ormai alla sua settima edizione, anche quest’anno la manifestazione prevede sette percorsi che attraverseranno 76 Comuni delle Province di Milano, Monza e Brianza, Lodi, Pavia e Varese, con arrivo in piazza Duomo a Milano per un grande evento finale alle 12, al quale parteciperanno il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e l’arciprete del Duomo, Mons. Gianantonio Borgonovo. Invitati anche i candidati a sindaco.

Dopo l’attenzione ai temi della povertà, dell’efficienza energetica e del diritto al cibo, si torna a parlare di sviluppo e sostenibilità. Al centro della manifestazione, che nel 2014 ha coinvolto oltre 7mila persone, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile firmati dall’Onu lo scorso settembre. Dopo la firma della Carta di Milano, la sottoscrizione dei nuovi Obiettivi inaugura una nuova stagione di impegni per la realizzazione della giustizia sociale, a favore di una società più inclusiva, per una gestione sostenibile delle risorse naturali e una loro equa distribuzione. Impegni sui quali la rete del Coordinamento La Pace in Comune, le Acli Milanesi, i Comuni e le associazioni promotori dell’iniziativa lavorano quotidianamente insieme alle comunità locali per costruire città di pace, giustizia e legalità, per tessere relazioni e costruire ponti e affrontare in modo radicale la recrudescenza terroristica e i rigurgiti di nazionalismo e razzismo che vogliono nuovi muri alle frontiere e all’interno della stessa Europa.

Sette percorsi, 76 partenze, 2000 palloncini colorati, 350 km tra i Comuni lombardi che si coloreranno di pace. Un grande bandiera della pace in Piazza Duomo e un flash mob a sostegno della campagna «Sconfinati- Il diritto a rimanere nella propria terra», promossa da Caritas Ambrosiana nella convinzione che sia necessario lavorare sulle cause profonde che rendono un Paese inospitale anche per chi vi è nato e perché il tema delle migrazioni non riguarda solo chi lascia la propria terra, ma ha a che fare con gli equilibri e il dialogo tra persone e Paesi, chiama in causa la visione del mondo di ciascuno di noi, ciò che desideriamo, ciò che faremo per le generazioni future.

«Vuoi la pace? Pedala! 2016» è realizzata dal Coordinamento La Pace in Comune e dalle Acli di Milano in collaborazione con Caritas Ambrosiana, Cisl Milano Metropoli, Coordinamento Pace del Magentino, Fiab Amici della bicicletta, Ipsia Milano.

Info: Coordinamento La pace in comune c/o Acli Milanesi Milano (via della Signora 3, 20122 Milano – tel. 02.7723405; paceincomune@aclimilano.com; www.vuoilapacepedala.com; www.paceincomune.it; FB: Acli provinciali, Monza e Brianza; #vlpp16)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi