Tavola rotonda all’Ambrosianeum promossa dalla Fondazione, da “Etica, dignità e valori” e da Fondazione Milano Famiglie 2012. Intervento conclusivo di monsignor Erminio De Scalzi

Monsignor Erminio De Scalzi

“Milano 2012, la valenza civica e il ruolo economico della famiglia per lo sviluppo” è il tema della tavola rotonda in programma sabato 25 febbraio, dalle 9.30, presso l’Ambrosianeum (via delle Ore 3, Milano). L’iniziativa è promossa da Fondazione Ambrosianeum, “Etica, dignità e valori” Associazione stakeholders aziende di credito onlus, e dalla Fondazione Milano Famiglie 2012.

Introdurrà Adriano Propersi, membro del Cda di Ambrosianeum, interverranno Gioacchino Attanzio, direttore generale dell’Associazione italiana delle imprese familiari (Aidaf) sul tema “Il ruolo delle imprese familiari per lo sviluppo economico del Paese”; Francesco Belletti, presidente nazionale del Forum delle Associazioni familiari, su “Il valore civico della famiglia nella società per il suo autentico sviluppo”; Sergio Girgenti, segretario nazionale della Fiba/Cisl, su “Quale ruolo del sindacato e del mondo del lavoro per promuovere la cellula fondamentale della società?”. Modererà Gianni Vernocchi, presidente “Etica, dignità e valori” Associazione stakeholders aziende di credito Onlus. Concluderà mons. Erminio De Scalzi, presidente della Fondazione Milano Famiglie 2012.

«L’eclissi della famiglia e il declino demografico dell’Occidente hanno rappresentato degli elementi non secondari nel determinare l’implosione della crisi economica e finanziaria e nel disegnare i nuovi scenari nella scacchiera geopolitica mondiale – sottolineano i promotori -. Il grande processo di crescita del manifatturiero nei Paesi dell’Estremo Oriente è poggiato sulla forza di nazioni giovani, capaci di creare ricchezza reale e di generare il risparmio, a fronte di un Occidente invecchiato e indebolito dal peso del debito e dall’uso improprio della finanza, quale volano di ricchezza effimera».

Nell’ambito delle grandi sfide improntate alla sobrietà e alla sostenibilità per lo sviluppo futuro del mondo, la famiglia e la natalità rappresentano punti qualificanti, su cui l’Italia e l’Europa devono investire per rilanciare il loro ruolo storico di grandi democrazie. La tavola rotonda quindi intende mettere a confronto banchieri, economisti e rappresentanti del mondo della produzione e del lavoro «per offrire un contributo utile ed esigente per richiamare il Paese a puntare su ciò che conta veramente: la famiglia, la natalità e l’imprenditoria familiare».

Info: tel. 02.86464053; info@ambrosianeum.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi