Durante il solenne Pontificale di Santa Maria Nascente che inaugura l’anno pastorale

Duomo

L’8 settembre in Duomo, durante il solenne Pontificale di Santa Maria Nascente, oltre all’inaugurazione dell’anno pastorale, si tiene anche il rito di ammissione dei candidati agli Ordini sacri, sia dei seminaristi candidati al diaconato e al presbiterato, che hanno terminato il Biennio degli studi teologici al Seminario di Seveso e iniziano il Quadriennio presso il Seminario di Venegono Inferiore, sia dei candidati al diaconato permanente, che cominciano il secondo ciclo di preparazione al ministero. Ecco l’elenco dei seminaristi ammittendi (tra parentesi il comune di provenienza): Battaglion Daniele (Vedano Olona), Beretta Francesco (Lurago d’Erba), Bestetti Giancarlo (Biassono), Costante Nazario (Sesto San Giovanni), Curti Fabio (Inzago), Farina Dario (Buccinasco), Frediani Marco (Milano), Gerosa Gabriele (Cremella), Giana Christian (Magnago), Lamberti Nicola (Cusano Milanino), Moda Matteo (Somma Lombardo), Pirondini Filippo (Milano), Porcelluzzi Michele Maria (Milano), Prandi Giacomo (Gallarate), Redaelli Gianluca Vittorio (S. Giuliano M.), Santoro Emmanuel (Cologno Monzese), Sormani Simone (Seregno), Toffaloni Davide Odino (Gerenzano), Tuniz Marco (Caponago), Venezia Valentin (Monvalle), Wijetunga Don Asiri Kalpa (Milano), Zanin Fabio (Brugherio), Zoani Michele (Nova Milanese). Questi invece gli ammittendi per il diaconato permanente: Lodolo D’Oria Alessandro (Gerenzano ), Lyden Thomas Anthony (Arese), Nicoli Marco (Solaro), Perego Luciano (S. Pietro Apostolo in Cassano Magnago), Polvara Carlo (Ballabio), Savi Claudio Federico Giuseppe (Vignate), Selvaggi Rodolfo Antonio (Garbagnate Milanese).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi