Un’iniziativa promossa dal Rotary club Meda e delle Brughiere presenta 105 pezzi esclusivi ricevuti in dono dall’Arcivescovo: il ricavato destinato al Fondo diocesano

Scola_Regali Fondo 2014

Il Fondo Famiglia Lavoro ha le casse vuote. Dall’inizio del 2013 a oggi ha raccolto oltre 5 milioni e mezzo di offerte e li ha distribuiti a 2.732 famiglie. Nonostante la grande generosità dei fedeli ambrosiani e dei cittadini che vivono nel territorio della Diocesi, le risorse non sono sufficienti a soddisfare tutte le domande: 250 famiglie sono ancora in attesa di ricevere un contributo. E altre se ne aggiungeranno nei prossimi mesi, se si considera la fila sempre più lunga delle persone ai centri di ascolto Caritas, come messo in luce dall’ultimo Rapporto sulle Povertà.

Dopo la nuova campagna di raccolta fondi “Un buon investimento ha un nome e un faccia. Milano investe su chi ha perso il lavoro” (promossa quest’estate con l’affissione a Milano e hinterland di 100 maxiposter e 110 cartelli, che in due settimane, dal 15 al 30 luglio, ha fruttato 170 mila euro), la Diocesi rinnova l’appello ai cittadini in vista del periodo natalizio, con la proposta “I regali del Cardinale per chi ha perso il lavoro”: un’iniziativa di beneficenza sugli oggetti che l’Arcivescovo ha ricevuto in dono e che a sua volta intende offrire alle famiglie in difficoltà.

Il catalogo comprende 105 pezzi, di cui 39 quadri (prevalentemente icone), 41 creazioni di oreficeria e argenteria (anelli, bracciali, coppe, vassoi) e 25 oggetti vari. Gli oggetti sono visionabili consultando il catalogo allegato, on line anche sul sito www.rotarymeda.it. Chi è interessato potrà telefonare al numero dedicato 339.7601359 (dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19) e versare la propria offerta sul numero di conto corrente IT 76 I 08374 33360 000014550856.

Le offerte saranno devolute al finanziamento delle attività previste della seconda fase del Fondo, rilanciato dall’Arcivescovo per aiutare le famiglie a ritrovare il lavoro: erogazioni a fondo perduto, formazione professionale, micro-credito, consulenza aziendale.

L’iniziativa “I regali del Cardinale per chi ha perso il lavoro” – presentata oggi pomeriggio in una conferenza stampa in Curia da monsignor Luca Bressan, vicario del cardinale Scola, Luciano Gualzetti, segretario generale Fondo Famiglia Lavoro, ed Elena Grassi, presidente del Rotary club Meda e delle Brughiere – è promossa dal Rotary club Meda e delle Brughiere, che curerà la raccolta di offerte per ciascuno di questi doni messi a disposizione dall’Arcivescovo di Milano. Un’occasione unica per fare un dono prezioso per il prossimo Natale e al tempo stesso dare il proprio contributo per aiutare una famiglia a ripartire.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi