Esercizi spirituali proposti dall’Acs a Mozzate. Continua intanto il percorso di orientamento “Università? No panic”

di Martino INCARBONE

Studenti Ac

Look over! Sai guardare oltre? Oltre le apparenze, oltre la rappresentazione della realtà che ci danno i mass media, oltre lo schermo del computer, oltre la fisicità della persona che abbiamo di fronte, oltre i panettoni e i regali, oltre le tradizioni per scoprire la buona notizia che il Natale ci porta. Questo è l’invito forte e provocatorio che l’Azione Cattolica Studenti rivolge ai ragazzi delle scuole superiori per un fine settimana di esercizi spirituali.

«Vorremmo riflettere in particolare sulla dignità della donna nel desiderio di essere giovani capaci di andare oltre le apparenze – spiega don Luca Ciotti, assistente dei giovani di Ac -. Iniziamo la riflessione con un laboratorio e confronto con una giornalista. Sarà l’occasione di gettare uno sguardo come i mass media ne parlano o la presentano. Alla sera, dopo il tempo per il gioco, ci sarà la veglia che cercherà di mettere a fuoco quello che Giovanni Paolo II aveva chiamato “il genio femminile” nel ripercorrere alcuni tratti della Mulieris dignitatem, attraverso la figura di testimoni dei giorni nostri, fino ad arrivare a introdurre l’immagine di Maria, su cui lo sguardo di Dio si è posato, come la più grande fra le donne».

«La domenica – continua don Luca – ci lasceremo guidare da due brani biblici per entrare nel mistero del Natale proprio accompagnati dalla presenza di Maria. Il silenzio, la possibilità di riflessione e il confronto nella condivisione di pensieri, intuizioni, moti del cuore, fanno di questo momento un luogo privilegiato perché studenti delle scuole secondarie possano crescere e farlo a partire in particolare dalla loro esperienza quotidiana, la scuola». È una proposta impegnativa perché non è usuale per un ragazzo dedicare del tempo di riflessione e di silenzio, ma ogni anno i partecipanti ritornano a casa con una felicità contagiosa che riescono a trasmettere anche ai loro compagni di classe.

Gli esercizi spirituali si terranno a Mozzate presso la Villa Santa Maria del Roseto (via Moncornò, 7), il 3 e 4 dicembre prossimi. L’accoglienza è prevista alle 16 di sabato e subito a seguire la relazione/laboratorio sulla figura della donna. La serata vedrà una prima parte di gioco e a seguire la veglia di preghiera. La domenica sarà invece dedicata al silenzio e alla meditazione personale per concludere con un momento di scambio di esperienze a gruppi.

In questa avventura gli studenti non saranno soli: ad accompagnarli ci saranno i responsabili dell’Acs, giovani educatori e studenti universitari, che dedicano parte del loro tempo alla preparazione delle attività per gli studenti delle superiori. Infatti gli esercizi spirituali non sono l’unica attività per studenti delle superiori: attualmente è in pieno svolgimento il percorso “Università? No panic”, con incontri di orientamento per gli studenti di quinta che si apprestano a scegliere l’università: il prossimo incontro è sabato 10 dicembre, alle 16, con un cineforum dedicato al tema della scelta. Mentre a inizio gennaio, dal 2 al 5, la proposta è una quattro giorni a Reggio Emilia, la “città del tricolore”, a conclusione dell’anno in cui si celebra il 150° dell’Unità d’Italia.

Info e iscrizioni: tel. 02.58391328 – settori@azionecattolicamilano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi