Redazione

L’anno scorso, il primo maggio, il Card. Martini rivolgendosi ai giovani lavoratori della diocesi disse: "Fate in modo che in oratorio si possa parlare dei vostri problemi di lavoro".

Da allora la Pastorale del Lavoro e quella Giovanile hanno attivato una collaborazione anche col Sindacato per mettere insieme competenze, linguaggi, vicinanza ai giovani… Dopo il Convegno dello scorso novembre promosso dalla GiOC sul tema del "rischio positivo", ora si è giunti ad una tappa importante: la realizzazione di alcune schede informative, sull’ABC del mondo del lavoro. Sono state realizzate dalla GiOC insieme a GA, alla FOM e a Cgil-Cisl e Uil Lombardia in forma agile e comprensibile, per venire incontro ai tanti dubbi che adolescenti e giovani al lavoro possono avere: quante ferie ho? Cosa c’è scritto sulla busta paga? Mi possono lasciare a casa così? Che tipo di contratto ho?….

E’ uno strumento del tutto originale, perché solitamente le informazioni per chi va a lavorare presto sono inaccessibili: o perché manca chi le possa dare (ma un oratorio, un’associazione giovanile o un centro di formazione professionale dovrebbero essere uno spazio "vitale" vicino ai giovani) o perché troppo complicate da leggere.

Le schede sono state consegnate alla diocesi in forma "solenne" dal Card. Martini al termine della Veglia dei lavoratori del 30 aprile all’Ortomercato di Milano.

Quindi è avvenuta la distribuzione capillare ad ogni oratorio perché le mettesse a disposizione di ogni giovane lavoratore/trice del proprio.

La sfida per tutti è quella di essere vicini ai giovani nella loro vita di tutti i giorni e saperli accompagnare con intelligenza, vivacità (e fede!) anche nell’esperienza di lavoro.

PER INFORMAZIONI O RICHIESTE:
Ufficio di Pastorale del Lavoro
p.zza Fontana 2 – 20122 Milano
tel. 02-85.56.341 .
lavoro@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi