Redazione

Il "Fondo diocesano di solidarietà" è costituito dalle libere offerte raccolte nelle comunità parrocchiali in occasione dell’annuale Giornata della Solidarietà.

Ideato dal Card. Martini, si è rivelato uno strumento di educazione ad una solidarietà più ampia, capace di superare forme di elemosina sociale, sostenendo progetti mirati di vasto respiro. E’ destinato esclusivamente alle povertà prodotte dalla crisi occupazionale.

Progetti
Concretamente il fondo di solidarietà è servito per:
avviare e sostenere cooperative di solidarietà sociale (per favorire l’inserimento lavorativo di soggetti deboli: giovani espulsi dalla scuola, donne, disabili…) aiutare famiglie in gravi difficoltà per la perdita di lavoro promuovere il lavoro giovanile (scuole-bottega, borse-lavoro, sportello-lavoro…) organizzare corsi di formazione professionale per extracomunitari.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi