Famiglia, casa aperta per il Vangelo “Alle nozze fu invitato anche Gesù” (Gv 2, 2) - Domenica 25 gennaio nelle comunità parrocchiali si è celebrata la Festa della S. Famiglia.  Il giorno precedente, sabato 24 gennaio, a Rho, si è svolto il Convegno delle Famiglie con la presenza dell’Arcivescovo Tettamanzi.  - - Sussidio per la celebrazioni La famiglia per il volto missionario della Chiesa  Proposte Fom Serv.Famiglia SIR Europa -


Redazione

La Festa della Santa Famiglia verrà celebrata domenica 25 gennaio. Il giorno precedente, sabato 24 gennaio, si terrà a Rho presso il Collegio dei Padri Oblati – Santuario Beata Vergine Addolorata (corso Europa 228) l’incontro diocesano delle famiglie alla presenza dell’Arcivescovo, cardinale Dionigi Tettamanzi, sul tema «La famiglia per il volto missionario della Chiesa».

Al mattino (ore 9) è in programma un convegno riservato solo ai delegati decanali della pastorale familiare e ai rappresentanti di aggregazioni, movimenti, comunità, consultori familiari.

Il pomeriggio sarà aperto a tutte le famiglie, genitori e figli, alle ore 14.15 con un concerto del coro «S. Giorgio» di Acquate (Lecco) e alle 15.30 si terrà la celebrazione della Parola, con l’intervento dell’Arcivescovo e la consegna del mandato.
Domenica 25 gennaio invece la Festa della Santa Famiglia verrà celebrata nelle singole parrocchie della Diocesi.

CONVEGNO
LA FAMIGLIA PER IL VOLTO MISSIONARIO DELLA CHIESA

Gli obiettivi del convegno di sabato 24 gennaio sono quelli di realizzare un momento di studio e di confronto, a partire da ciò che nel Percorso pastorale diocesano «Mi sarete testimoni» si afferma a proposito della specificità della famiglia, e di comprendere il suo contributo all’azione missionaria della Chiesa.

Dopo la relazione iniziale di don Enrico Solmi , responsabile dell’Ufficio pastorale familiare di Modena, si svolgeranno i lavori di gruppo che affronteranno i seguenti temi: «La famiglia missionaria nella società di oggi: utopia o sfida per il Vangelo? »; «La parrocchia e la famiglia missionaria: quali contributi, sostegni e sollecitazioni reciproche?»; «La missione di trasmettere il Vangelo alle nuove generazioni: qual è il “proprium” della famiglia?».
Le conclusioni del convegno saranno presentate nel corso della celebrazione del pomeriggio con l’Arcivescovo e tutte le famiglie.

FESTA S. FAMIGLIA NELLE COMUNITA’ PARROCCHIALI
Nella giornata di domenica 25 gennaio, saranno le parrocchie, nella liturgia eucaristica, a riflettere sulla «famiglia per la missione della Chiesa» e a sottolineare il «tema pastorale» dell’anno «Famiglia, casa aperta per il Vangelo».

Sono previsti, nelle comunità parrocchiali, anche momenti di preghiera nella domenica pomeriggio su «“Essere” e “Vivere” la Famiglia: prima forma di missionarietà nella Chiesa e nella società». All’interno della preghiera in parrocchia, tra l’altro, saranno lette le «pagine di Vangelo» vissute e scritte dalle famiglie e sarà accompagnato – con la preghiera per l’icona – il cammino dei fidanzati di quest’anno verso il loro incontro diocesano con l’Arcivescovo (Rho, 22 maggio).

L’attenzione diocesana a questo ambito pastorale si realizza soprattutto con gli itinerari di preparazione alla celebrazione del matrimonio, dei quali si sta realizzando un monitoraggio attraverso la compilazione di un questionario ad opera dei parroci e degli operatori pastorali.
Nino Pischetola

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi