La celebrazione eucaristica, che concluderà l'Incontro mondiale il 3 giugno 2012, si terrà a Milano Parco Nord - Aeroporto di Bresso

Monsignor Erminio De Scalzi

Sarà l’area di Milano Parco Nord – Aeroporto di Bresso ad ospitare le celebrazioni conclusive di Family 2012. Lo ha annunciato monsignor Erminio De Scalzi, presidente della Fondazione Milano Famiglie 2012, durante una conferenza stampa in Curia alla quale sono intervenuti anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, della Provincia di Milano Guido Podestà, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e il prefetto Gian Valerio Lombardi.

Monsignor De Scalzi ha spiegato che il Consiglio dei ministri conferisce alla manifestazione milanese lo status di "grande evento": a breve, tramite decreto, sarà nominato un commissario governativo.

La zona prescelta per gli incontri con il papa del 2 e 3 giugno prossimi (Veglia delle Testimonianze il sabato sera e Messa la domenica mattina) è inserita nel Parco Nord di Milano che interessa il Comune di Milano, di Bresso, di Sesto San Giovanni, di Cinisello Balsamo, di Cormano e Cusano Milanino. E’destinata ad aeroporto civile di Bresso per voli turistici e ha tutte le caratteristiche richieste. Innanzitutto la grandezza: con i suoi 790 mila metri quadrati può accogliere fino a un milione e 200 mila persone. Secondo, l’accessibilità: il Parco Nord si trova al massimo a 4 chilometri di distanza dai mezzi pubblici (stazioni di Sesto e Comasina della metropolitana rossa e gialla e stazione FN di Cormano), ai quali sarà collegato tramite navette. Il sindaco Pisapia ha annunciato che, per l’evento, la zona sarà servita anche dalla nuova linea 5 della metropolitana. Inoltre l’area è vicina agli svincoli Sesto-Zara della A4 e allo svincolo viale Fulvio Testi della SS36. Trattandosi di un aeroporto destinato a voli turistici e privati ha già tutti i requisiti di sicurezza necessari, come la presenza di elisoccorso e dei vigili del fuoco. Senza contare l’aspetto ambientale: è una superficie già adatta a ospitare un numero ingente di persone, senza bisogno di particolari lavori strutturali.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi