La domanda è finalizzata ad ottenere un contributo pubblico a fondo perso per interventi edilizi mirati alla realizzazione e al recupero di edifici di culto e/o attrezzature per servizi religiosi, come previsto dalla Legge Regionale n° 12 del 2005.

Immobile

I parroci del forese che intendono chiedere il contributo, sono invitati a predisporre i modelli riportati nella SEZIONEL LAVORI – Interventi sul Patrimonio immobiliare – sotto la cartella,

“RICHIESTA FINANZIAMENTI L.R. 12/2005 – ONERI DI URBANIZZAZIONE Procedura per i comuni del Forese (scadenza 30 giugno)”

previa verifica circa l’ammissibilità dell’intervento.

Entrambi i modelli, con eventuali allegati richiesti, dovranno essere presentati – IN TRIPLICE COPIA – entro il 30 GIUGNO di ogni anno all’Ufficio Amministrativo, che provvederà ad apporre l’apposito VISTO necessario per la presentazione della domanda presso le singole Amministrazioni Comunali. Si invitano gli interessati a contattare l’ufficio per ulteriori approfondimenti e chiarimenti

 

ATTENZIONE !

La presentazione dei modelli NON COSTITUISCE AUTORIZZAZIONE AI LAVORI.

Nei casi previsti dalla normativa canonica (cfr. Istruzione circa gli atti amministrativi straordinari), soggetti all’autorizzazione del Vescovo , il legale Rappresentante dovrà presentare FORMALE ISTANZA di autorizzazione alle opere (per approfondimenti consultare nel sito dell’UAD, l’area LAVORI, nella Sezione dedicata a; INTERVENTI SUL PATRIMONIO IMMOBILIARE – Indicazioni sulla modulistica da predisporre per istruire la pratica).

 

UFFICIO AMMINISTRATIVO DIOCESANO
Rif.: Arch. Fabrizio Bartolomeo
Tel.02.8556.290

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi