Perché, come e dove sono nati gli ospedali

Case di Dio e Ospedali degli uomini

Agli ospedali siamo tutti abituati e difficilmente ci chiediamo: come sono nati e che origine hanno avuto? In quale cultura hanno visto la luce, prima di diffondersi in tutto il mondo?
Il volume di Francesco Agnoli che si legge come un romanzo, ma è autentica storia, risponde a questi interrogativi, e giustifica, alla luce della storia, della filosofia e della teologia, come l’ospedale è sbocciato dalla civiltà cristiana, cioè dalla Chiesa e dai cristiani. In questa storia troveremo "case di Dio", hospitalia, xenodochi, orfanatrofi… non solo in Europa, ma anche fuori, laddove uomini straordinari giunsero a portare un nuovo sguardo sull’uomo, sulla sua carne soffrente, sulla sua passione. Un servizio che continua anche oggi, come ricorda l’ultimo capitolo del libro, perché gli ospedali della Chiesa giocano un ruolo importante in molti Paesi dell’Africa, dell’Asia e dell’America Larina, dove i cristiani sono un minoranza.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi