Edizioni EDB, 2009, €. 11.30, pg. 108

Aver cura di sè

L’eccesso di impegno e di lavoro a servizio del prossimo, se non si sta attenti, può portare lentamente all’esaurimento, al cosiddetto burnout. Per questo è necessario aver cura di se stessi per poter servire meglio anche il prossimo. Una persona “bruciata” non è in grado di aiutare più nessuno. 

Questo libro, scritto a più mani, ci invita a prenderci cura di noi stessi e ad amarci; è questa una condizione essenziale per star bene noi e far star bene coloro che, per vari motivi, vogliamo aiutare.

La riflessione è sviluppata in prospettiva etica, biblica, umana ed evangelica.

Amarsi e aver cura di sé è fondamentale perché la luce che diamo non rimanga nascosta e il sale che offriamo dia sapore alla vita di coloro che incontriamo sofferenti e fragili.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi