Circa l’animazione di una presenza e un impegno da cristiani nella scuola il Servizio ha il compito, già a partire dalla scuola materna, di:

a) offrire riflessioni e suggerire indicazioni perché studenti, genitori e docenti, consapevoli di appartenere alla medesima comunità ecclesiale, si sentano corresponsabili nella scuola di un progetto educativo che può predisporre all’accoglienza dell’annuncio evangelico;
b) favorire il dialogo e proporre comuni iniziative di coordinamento tra le associazioni e i movimenti operanti nella scuola, avvalendosi, per quanto riguarda le iniziative per gli studenti, dell’apporto della Commissione Diocesana Studenti (C.D.S.), organismo coordinato dal Responsabile del Servizio e dotato di proprio regolamento;
c) sensibilizzare le comunità ecclesiali perché promuovano un’adeguata informazione a livello decanale e parrocchiale per sostenere e qualificare la presenza partecipativa dei cristiani nella scuola.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi