Il terzo ciclo ha per tema “Passi avanti, passi da farsi”: sei incontri a cura di Vittorio Coda

gente

Per il terzo anno consecutivo il ciclo di incontri “Ricostruire il Paese: dipende da noi”, organizzato dalla Fondazione Culturale Ambrosianeum di Milano, affronta i nodi della congiuntura socio-economica e politica e i problemi irrisolti di un’Italia alle prese con la crisi: dall’illegalità alla disoccupazione, dagli appalti pubblici alla riforma della pubblica amministrazione, dai conti pubblici alla resistenza al cambiamento. A che punto siamo nel processo di ricostruzione del Paese? Che cosa è stato fatto? Che cosa resta da fare? Quali sono gli ostacoli da superare?

Ambrosianeum ha selezionato alcuni temi critici che misurano l’avanzamento del processo. Su alcuni di essi si sono compiuti passi importanti, impensabili fino a un anno fa; su altri non si percepisce ancora una discontinuità. Su tutti c’è ancora molto da fare. I temi di discussione saranno affrontati cercando di dare un contributo di verità e di utilità non solo ai governanti, affinché prendano buone decisioni, ma anche a ciascuno, perché, in relazione al posto occupato nei diversi ambiti – famiglia, lavoro, associazioni, istituzioni, società civile -, possa fare la propria parte, con intelligenza e passione, per la rinascita del Paese.

Ecco il calendario dei sei incontri che avranno luogo presso la sede di Ambrosianeum (via delle Ore 3, Milano), con inizio alle 20.45 e ingresso libero.
17 febbraio: «La lotta alla illegalità in tutte le sue forme» (Marco Vitale, economista d’impresa; Francesco Sacco, Tavolo Permanente per l’innovazione e l’agenda digitale del Governo)
22 febbraio: «La svolta nel mercato del lavoro» (Pietro Ichino, senatore della Repubblica)
2 marzo: «Il nodo degli appalti pubblici» (Mauro Bonaretti, capo di gabinetto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti)
9 marzo: «La riforma della pubblica amministrazione e il rilancio del sistema-Paese» (Nicoletta Stame, docente all’Università di Roma Sapienza; Alessandro Hinna, docente presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione)
23 marzo: «I conti pubblici» (Alberto Majocchi, professore emerito dell’Università di Pavia)
30 marzo: «Gestire le resistenze al cambiamento» (Vittorio Coda, professore emerito dell’Università Bocconi; Luca Meldolesi, presidente Colorni-Hirschman Institute).

Info: tel 02.86464053; fax: 02.86464060; info@ambrosianeum.org; www.ambrosianeum.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi