Questo blog è stato creato per dare voce ai giovani ambrosiani, per ascoltarli, raccontarli in prima persona e fare spazio alle motivazioni, alle ragioni e ai pensieri di chi sta provando a rispondere alla domanda “Cosa c’è di meglio?” (What’s Better?).


what's-better-sito-3

In mezzo a questa calda estate di campagna vaccinale il Servizio Giovani lancia il blog dei giovani ambrosiani che abbiamo scelto di intitolare “What’s better?” per chiederci insieme a tutti voi: Cosa c’è di meglio di una vita bella, buona e ricca di esperienze che possono aiutarci a cercare la vera felicità?

Papa Francesco, in un discorso ai giovani durante la GMG di Cracovia, diceva: “...parlo dei giovani addormentati, imbambolati, intontiti, mentre altri – forse i più vivi, ma non i più buoni – decidono il futuro per noi. Sicuramente, per molti è più facile e vantaggioso avere dei giovani imbambolati e intontiti che confondono la felicità con un divano; per molti questo risulta più conveniente che avere giovani svegli, desiderosi di rispondere, di rispondere al sogno di Dio e a tutte le aspirazioni del cuore. Voi, volete lottare per il vostro futuro?

Abbiamo scelto, quindi, di dar voce a tutti i giovani del nostro territorio, della nostra diocesi, perché in poche righe possano raccontare uno stile differente e la possibilità di mettersi in gioco e al servizio, approfittando di quelle occasioni che possano far assaporare il gusto di una vita piena.

Ancora, nello stesso discorso, ricordava il Pontefice: “…siamo venuti per un’ altra cosa, per lasciare un’ impronta. È molto triste passare nella vita senza lasciare un’ impronta. Ma quando scegliamo la comodità, confondendo felicità con consumare, allora il prezzo che paghiamo è molto ma molto caro: perdiamo la libertà… Amici, Gesù è il Signore del rischio, è il Signore del sempre oltre.

Se anche a voi è capitato o state scegliendo di andare oltre e volete condividere con noi le vostre impressioni a caldo, segnalatecelo a giovani@diocesi.milano.itAltrimenti saremo noi a venire a cercarvi!

Leggi i primi post del blog: ne seguiranno tanti altri!

Ti potrebbero interessare anche: