Il 22 novembre avrà luogo, nella Basilica di San Pietro, il passaggio dei simboli della GMG: la Croce e la copia dell’Icona Salus Populi Romani. Dai giovani panamensi essi andranno nelle mani dei giovani portoghesi. Il gesto simbolico avverrà al termine della Messa celebrata da Papa Francesco.


GMG-sito

Domenica 22 novembre 2020, al termine della Santa Messa celebrata da Papa Francesco, la Croce e la copia dell’Icona Salus Populi Romani, che da anni accompagnano le preparazioni alle edizioni internazionali della GMG, passeranno dalle mani dei giovani panamensi alla gioventù portoghese che, a causa dell’emergenza COVID-19, saranno presenti in delegazioni molto ristrette.

La scorsa Giornata Mondiale della Gioventù si è svolta a Panama, mentre la prossima, prevista per il 2023, avrà luogo a Lisbona.

Il tradizionale passaggio di consegne dei due simboli della GMG sarebbe dovuto avvenire durante la Domenica della Palme al termine della celebrazione presieduta dal Santo Padre in Piazza San Pietro, ma questo non è avvenuto, a causa della pandemia e delle misure restrittive che hanno colpito l’Europa e il mondo. 

Nonostante le difficoltà attuali l’organizzazione della GMG di Lisbona sta proseguendo per preparare il grande appuntamento del 2023. Il tema sarà “Maria si alzò e andò in fretta.

Sul sito ufficiale della GMG è possibile seguire tutti gli aggiornamenti e i programmi in attesa di questo evento che segna il futuro dei giovani da generazioni. 

La celebrazione e lo scambio di consegne dei simboli della GMG potrà essere seguita in diretta sul canale ufficiale YouTube di Vatican Newsper maggiori informazioni rimandiamo al loro articoloda cui abbiamo tratto la notizia.

Ti potrebbero interessare anche: