Entra nel vivo la rassegna nata con l’intento di rievocare il rapporto tra la città e lo scrittore

Alessandro Manzoni

Dopo il debutto, lo scorso venerdì al Teatro della Società, con lo spettacolo Campioni d’Italia curato da Teatro Invito/La Danza Immobile con la regia di Luca Radaelli, entra nel vivo la rassegna culturale “Lecco Città del Manzoni 2011”, promossa dal Comune di Lecco con l’intento di rievocare il rapporto tra la città e lo scrittore attraverso un fitto calendario di iniziative.

Venerdì 21 ottobre, alle 21, presso la Sala Don Ticozzi (via Ongania, Lecco), si terrà lo spettacolo Una lettura da concerto: Gianfranco Scotti leggerà alcuni passi de I Promessi Sposi accompagnato dal complesso musicale “Spirabilia”, che eseguirà musiche originali appositamente scritte dal compositore lecchese Paolo Sabadini.

Sabato 22, al Teatro della Società (alle 21) saranno di scena Dario Vergassola e Davide Riondino in una serata dal titolo Riondino accompagna Vergassola ad incontrare Manzoni. «Con questa serata intendiamo proseguire in quella rivisitazione in chiave pop e contemporanea della figura di Alessandro Manzoni e de I Promessi Sposi che l’anno scorso ebbe quale protagonista Elio – continua l’assessore alla Cultura del Comune di Lecco Michele Tavola -. Siamo convinti che, da iniziative come questa, che vedono attori e personaggi del mondo dello spettacolo particolarmente vicini ai giovani misurarsi con lo scrittore lecchese e i personaggi del suo romanzo, il messaggio di Manzoni esca particolarmente attualizzato e sia reso più fruibile e d’appeal per il pubblico giovanile. La serata sarà una “prima” assoluta nel suo genere e ci auguriamo che incontri il successo che Elio ebbe lo scorso anno. Significherebbe che questo tipo di lettura innovativa, magari un po’ provocatoria, avrebbe un suo valore nella riscoperta del Manzoni, al di fuori degli schemi più classici e tradizionali».

Domenica 23, in uno degli scorci “manzoniani” per eccellenza, Piazza Era a Pescarenico, il festival propone alle 10 e alle 11.30 una serie di visite teatralizzate a cura di Teatro Invito.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi