Una kermesse nella cornice delle splendide ville sul Lario. Al centro il bicentenario della nascita di Franz List, che proprio a Bellagio visse un periodo importante della sua vita

Festival di Bellagio 2011

Questa estate la musica è di scena sul Lario. Il 29 giugno, infatti, verrà inaugurata la prima edizione del Festival di Bellagio e del lago di Como, 8 settimane di concerti, concorsi di esecuzione musicale, masterclasses, conferenze, incontri musicologici, ma anche cene a tema e spettacoli di intrattenimento.
La kermesse è stata presentata nella prestigiosa cornice di Palazzo Pirelli a Milano, alla presenza dell’assessore alla Cultura della Regione Lombardia, Massimo Buscemi, e del Console d’Ungheria, Aron Ronaszeki. L’evento si colloca infatti al centro delle celebrazioni per il bicentenario della nascita del compositore ungherese Franz Liszt, che proprio a Bellagio trascorse un importante momento umano e artistico della sua vita.
«Sono davvero orgoglioso di questa manifestazione – ha detto l’Assessore – che coinvolge diversi comuni delle province di Como e di Lecco e splendide ville del lago, siti bellissimi, all’altezza delle migliori location del mondo, che però spesso noi non consideriamo abbastanza, perché siamo abituati a vederli».
Nell’organizzare la manifestazione e pensando a un pubblico eterogeneo il direttore artistico, Rossella Spinosa, ha spiegato di essersi fatta guidare dalla poliedricità di Liszt che è stato pianista, compositore, direttore d’orchestra, critico e ha omaggiato tanti suoi contemporanei.
Così il festival si aprirà a Bellagio con la “piano week” (dal 29 giugno al 4 luglio) che vedrà nei primi due giorni di manifestazione un concorso nazionale di esecuzione musicale. In questa occasione saranno anche presentati gli ultimi modelli di pianoforti digitali.
Nella successiva “folk music week” da segnalare il 6 luglio il concerto di Carlo Balzaretti nel salone reale del Grand Hotel Villa Serbelloni che presenterà i più celebri “bis” pianistici della storia della musica.
Seguiranno la musicology week (20-25 luglio) con concerti e conferenze dedicati alla figura di Franz Liszt, la vocal week (27 luglio-1 agosto) e la symphonic week (3-8 agosto) che offrirà in apertura il concerto dell’orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano.
Curiosa la wellness and music therapy week (17-22 agosto) che vedrà avvicendarsi, nelle varie location di Bellagio, i concerti sotto le stelle, l’esibizione di una violoncellista affetta da sordità e persino la possibilità di provare un “lettino musicale” rilassante. Non da ultimo la cena con musiche e ricette di Rossini, grande amico di Liszt, al Grand Hotel Villa Serbelloni.
Grande spazio verrà dato anche alla musica sacra nella sacrated music and organ week (24-29 agosto) dove la celebre attrice Lucilla Morlacchi reciterà brani del Vangelo, alternati all’opera sacra Via Crucis di Liszt. Sempre in questa settimana sarà organizzato un “organ tour”, alla scoperta dei più prestigiosi organi presso le chiese di Casnate con Bernate, Eupilio, Grandate, Lezzeno e Torno.
Il Festival si concluderà con la new music week (31 agosto -5 settembre), ovvero una kermesse dedicata alla musica nuova.
Per informazioni e programma completo www.bellagiofestival.com
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi