Un'ora di narrazione teatrale e uno spettacolo per quattro capolavori della letteratura mondiale


Redazione

Dal 6 ottobre al 23 novembre il CinemateatroNuovo di Magenta (via S. Martino 19) ospita “Ti raconto un libro”, iniziativa giunta ormai alla sesta edizione e costituita dalla narrazione teatrale (della durata di circa un’ora) di quattro capolavori della letteratura mondiale: 1984 di George Orwell, Opinioni di un clown di Heinrich Böll, Mille splendidi soli di Khaled Hosseini e Fontamara di Ignazio Silone.
Lo stile è quello appunto della narrazione: il romanzo viene dunque raccontato, e non rappresentato, pur con l’aiuto di musiche, immagini e lettura di alcuni brani significativi del libro. Ogni narrazione è affidata a compagnie teatrali locali ed è preceduta da una breve introduzione a cura di un insegnante delle scuole superiori del territorio.
Dopo la narrazione, al pubblico verrà offerto un liquore e un “assaggio” tipico della nazione di appartenenza dell’autore dell’opera. Questo momento finale costituisce, per molte persone, una simpatica occasione per fermarsi a conversare su quanto appena visto e ascoltato, in un clima di grande amicizia e simpatia e su argomenti e contenuti di alto livello culturale.
Negli anni scorsi l’iniziativa ha riscosso un successo di pubblico andato ben al di là delle aspettative. Nel 2005 i cinque spettacoli hanno fatto registrare un continuo “tutto esaurito” (la sala contiene 361 posti); nel 2006 – anno in cui ogni narrazione veniva rappresentata due volte per un totale di dieci spettacoli – gli spettatori sono raddoppiati, con oltre quattromila biglietti venduti; nel 2007, 2008 e 2009, per accontentare tutte le richieste, ogni narrazione è stata replicata tre volte e sono stati “staccati” seimila ingressi a stagione.
Anche quest’anno ogni narrazione andrà in scena tre volte, per un totale di dodici rappresentazioni. A chiusura della rassegna sarà ospitato uno spettacolo, sempre di narrazione: toccherà a Lucilla Giagnoni con Acquadoro, tratto dal romanzo L’oro del mondo di Sebastiano Vassalli. Sono previste due repliche (30 novembre e 1 dicembre.
Info: www.tiraccontounlibro.it Dal 6 ottobre al 23 novembre il CinemateatroNuovo di Magenta (via S. Martino 19) ospita “Ti raconto un libro”, iniziativa giunta ormai alla sesta edizione e costituita dalla narrazione teatrale (della durata di circa un’ora) di quattro capolavori della letteratura mondiale: 1984 di George Orwell, Opinioni di un clown di Heinrich Böll, Mille splendidi soli di Khaled Hosseini e Fontamara di Ignazio Silone.Lo stile è quello appunto della narrazione: il romanzo viene dunque raccontato, e non rappresentato, pur con l’aiuto di musiche, immagini e lettura di alcuni brani significativi del libro. Ogni narrazione è affidata a compagnie teatrali locali ed è preceduta da una breve introduzione a cura di un insegnante delle scuole superiori del territorio.Dopo la narrazione, al pubblico verrà offerto un liquore e un “assaggio” tipico della nazione di appartenenza dell’autore dell’opera. Questo momento finale costituisce, per molte persone, una simpatica occasione per fermarsi a conversare su quanto appena visto e ascoltato, in un clima di grande amicizia e simpatia e su argomenti e contenuti di alto livello culturale.Negli anni scorsi l’iniziativa ha riscosso un successo di pubblico andato ben al di là delle aspettative. Nel 2005 i cinque spettacoli hanno fatto registrare un continuo “tutto esaurito” (la sala contiene 361 posti); nel 2006 – anno in cui ogni narrazione veniva rappresentata due volte per un totale di dieci spettacoli – gli spettatori sono raddoppiati, con oltre quattromila biglietti venduti; nel 2007, 2008 e 2009, per accontentare tutte le richieste, ogni narrazione è stata replicata tre volte e sono stati “staccati” seimila ingressi a stagione.Anche quest’anno ogni narrazione andrà in scena tre volte, per un totale di dodici rappresentazioni. A chiusura della rassegna sarà ospitato uno spettacolo, sempre di narrazione: toccherà a Lucilla Giagnoni con Acquadoro, tratto dal romanzo L’oro del mondo di Sebastiano Vassalli. Sono previste due repliche (30 novembre e 1 dicembre.Info: www.tiraccontounlibro.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi