Alla Fabbrica del Vapore una mostra dedicata ai più famosi film sul pugilato


Redazione

In concomitanza con i campionati del mondo di boxe in programma ad Assago, dall’1 al 13 settembre la Federation Internationale Cinema Television Sportifs, in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Milano, organizza presso la Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) la mostra “Milano sale sul ring: fuori i secondi!”, curata da Mirco Cussigh e da Claude Bertin-Denis (ingresso libero).
In esposizione 100 esemplari originali di manifesti, poster, locandine dei più famosi film sul pugilato. Due schermi proietteranno non-stop una sintesi delle più originali immagini di attori protagonisti (da Charlie Chaplin a Clint Eastwood), nonché un particolare allestimento che riprodurrà una sala pugilistica.
Protagonisti saranno divi e miti del cinema: Kirk Douglas, Primo Carnera, Rock Hudson, Ernest Borgnine, Fernandel, Tony Curtis, Charles Bronson, Mickey Rourke, Paul Newman, Sylvester Stallone…Pezzi unici la cartolina di Piero Boine (primo campione italiano di pugilato, 1910), le cartoline d’epoca di Primo Carnera, la collezione di francobolli e dischi provenienti dalla Sierra Leone sulla saga di Rocky, le riviste degli anni Venti, ecc. Madrina della mostra Stefania Bianchini, già campionessa mondiale dei pesi mosca. In concomitanza con i campionati del mondo di boxe in programma ad Assago, dall’1 al 13 settembre la Federation Internationale Cinema Television Sportifs, in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Milano, organizza presso la Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) la mostra “Milano sale sul ring: fuori i secondi!”, curata da Mirco Cussigh e da Claude Bertin-Denis (ingresso libero).In esposizione 100 esemplari originali di manifesti, poster, locandine dei più famosi film sul pugilato. Due schermi proietteranno non-stop una sintesi delle più originali immagini di attori protagonisti (da Charlie Chaplin a Clint Eastwood), nonché un particolare allestimento che riprodurrà una sala pugilistica.Protagonisti saranno divi e miti del cinema: Kirk Douglas, Primo Carnera, Rock Hudson, Ernest Borgnine, Fernandel, Tony Curtis, Charles Bronson, Mickey Rourke, Paul Newman, Sylvester Stallone…Pezzi unici la cartolina di Piero Boine (primo campione italiano di pugilato, 1910), le cartoline d’epoca di Primo Carnera, la collezione di francobolli e dischi provenienti dalla Sierra Leone sulla saga di Rocky, le riviste degli anni Venti, ecc. Madrina della mostra Stefania Bianchini, già campionessa mondiale dei pesi mosca.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi