Giovedì 19 marzo musiche di Buxtehude e Bach

Carlo ROSSI
Redazione

Giovedì 19 marzo, alle 20, si terrà il secondo concerto della stagione 2009 programmata dalla “Fondazione Organo della Basilica di S. Babila”. Sul nuovo organo a canne della basilica stavolta si esibirà Christopher Stembridge, musicologo di origine inglese, docente di Storia della musica e prassi esecutiva, professore di organo, che si è dedicato soprattutto alla musica antica italiana per organo e cembalo, specializzandosi nella ricerca e nell’esecuzione. Giovedì in S. Babila il maestro Stembridge eseguirà brani da Dietrich Buxtehude a Francois Couperin, da Giovanni Gabrieli a Girolamo Frescobaldi, da Benedetto Marcello a Johann Sebastian Bach…
Il primo concerto della stagione si era tenuto il 18 febbraio con Maurizio Mancino. Il prossimo appuntamento è in programma, sempre alle 20, giovedì 21 maggio con Enrico Viccardi. Dopo la pausa estiva la stagione riprenderà giovedì 8 ottobre con Andreas Liebig; l’ultimo concerto sarà giovedì 17 dicembre con Hans Hellsten. Giovedì 19 marzo, alle 20, si terrà il secondo concerto della stagione 2009 programmata dalla “Fondazione Organo della Basilica di S. Babila”. Sul nuovo organo a canne della basilica stavolta si esibirà Christopher Stembridge, musicologo di origine inglese, docente di Storia della musica e prassi esecutiva, professore di organo, che si è dedicato soprattutto alla musica antica italiana per organo e cembalo, specializzandosi nella ricerca e nell’esecuzione. Giovedì in S. Babila il maestro Stembridge eseguirà brani da Dietrich Buxtehude a Francois Couperin, da Giovanni Gabrieli a Girolamo Frescobaldi, da Benedetto Marcello a Johann Sebastian Bach…Il primo concerto della stagione si era tenuto il 18 febbraio con Maurizio Mancino. Il prossimo appuntamento è in programma, sempre alle 20, giovedì 21 maggio con Enrico Viccardi. Dopo la pausa estiva la stagione riprenderà giovedì 8 ottobre con Andreas Liebig; l’ultimo concerto sarà giovedì 17 dicembre con Hans Hellsten.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi